sinergiasostenible.org
Nuove ricette

Torta Di Mirtilli E Lime

Torta Di Mirtilli E Lime



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Lo spirito di una Key lime pie sotto forma di una deliziosa crema di mirtilli rossi. Il contrasto tra la croccante crosta da premere e il ripieno di crostata in questa ricetta è puro genio.

Ingredienti

Crosta

  • 4 once di biscotti allo zenzero (circa 16 se si utilizza Nabisco)
  • 4 cucchiai di burro non salato, fuso
  • 3 cucchiai di zucchero di canna chiaro

Farcitura e Assemblaggio

  • 1 confezione da 12 once di mirtilli rossi freschi (o congelati, scongelati), più 4 once (circa 1¼ tazze) per servire
  • 2½ tazze di zucchero semolato, diviso
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente
  • 2 cucchiaini di scorza di lime grattugiata finemente, divisa
  • tazza (1½ bastoncini) di burro non salato, a temperatura ambiente, tagliato a pezzi
  • Panna montata (per servire)

Preparazione della ricetta

Crosta

  • Preriscaldare il forno a 350°. Frullare i biscotti in un robot da cucina fino a macinarli molto finemente (dovresti avere circa 1 tazza). Aggiungi le noci pecan; pulsare fino a macinare finemente. Aggiungere il burro e lo zucchero di canna; pulsare per combinare. Trasferire in una tortiera da 9 pollici profonda. Usando un misurino, premere con decisione sui lati inferiore e superiore del piatto. Cuocere fino a quando non diventa soda e di colore leggermente più scuro, 10-15 minuti. Se la crosta scivola verso il basso, premere delicatamente di nuovo verso l'alto. fresco.

  • Fai in anticipo: La crosta può essere cotta 1 giorno prima. Conservare ben avvolto a temperatura ambiente.

Farcitura e Assemblaggio

  • Porta 12 once. mirtilli rossi, 1 tazza di zucchero semolato e ¼ di tazza di acqua a bollore in una casseruola grande a fuoco medio-alto. Ridurre il calore; cuocere a fuoco lento finché i mirtilli non scoppiano e la maggior parte del liquido evapora, 12–15 minuti. Lasciate raffreddare. Frullate in un frullatore fino ad ottenere un composto molto liscio.

  • Cuocere la purea, le uova, i tuorli, la scorza di limone, il succo di lime, il sale, ½ tazza di zucchero e 1 cucchiaino. scorza di lime in una ciotola resistente al calore posta sopra una casseruola di acqua bollente (la ciotola non deve toccare l'acqua), mescolando con una spatola di gomma e raschiando spesso i lati della ciotola, fino a quando la cagliata si addensa e ricopre la spatola, 8-10 minuti. Lascia raffreddare fino a quando non è appena tiepido.

  • Usando un miscelatore elettrico a velocità medio-alta, sbattere la cagliata, aggiungendo il burro un pezzo alla volta e incorporandolo dopo ogni aggiunta, fino a quando la cagliata non appare più chiara nel colore e nella consistenza, circa 5 minuti. Raschiare nella crosta e raffreddare fino a quando non si rassoda, circa 2 ore.

  • Portare ½ tazza di zucchero semolato e ½ tazza di acqua a fuoco lento in una piccola casseruola a fuoco medio, mescolando per sciogliere lo zucchero. Aggiungere le restanti 4 once. mirtilli rossi e cuocere finché non iniziano a ammorbidirsi, circa 1 minuto. Usando un mestolo forato, trasferisci i mirtilli rossi su una gratella posta all'interno di una teglia da forno bordata. Raffreddare fino a quando non è più appiccicoso, 20-30 minuti.

  • Mescolare ½ tazza di zucchero semolato rimanente e 1 cucchiaino. scorza di lime in una piccola ciotola. Passare i mirtilli nello zucchero al lime. Torta superiore con mirtilli rossi; servire con panna montata.

  • Fai in anticipo: La torta (senza guarnizione) può essere preparata con 2 giorni di anticipo. Coprire una volta che il ripieno è fermo e conservare in frigorifero. Lasciar riposare a temperatura ambiente 2 ore prima di servire.

Ricetta di Ann Redding e Matt Danzer,

Contenuto nutrizionale

Calorie (kcal) 690 Grassi (g) 37 Grassi Saturi (g) 17 Colesterolo (mg) 175 Carboidrati (g) 87 Fibre Alimentari (g) 1 Zuccheri Totali (g) 72 Proteine ​​(g) 6 Sodio (mg) 125 Sezione RecensioniQuesto era uno spettacolo! L'ho fatto per una festa di Capodanno e ho ricevuto molti elogi. La crosta è un così grande miglioramento rispetto a una classica crosta di cracker graham che non credo tornerò mai più. L'ho fatta a casa di mia mamma e lei non aveva una tortiera (una vergogna) quindi ho usato una tortiera, che quasi mi piaceva di più per questo dolce. Il mio non è risultato scuro come l'immagine, quindi penso che avrei potuto usare più mirtilli rossi nella purea. Ho anche dovuto cuocere la crema pasticcera molto più a lungo della ricetta suggerita e ancora non ho ottenuto una crema pasticcera perfettamente impostata.AnonymousIndianapolis, IN01/01/20Assolutamente deliziosa! L'unica cosa che ho fatto "diverso" è stata portare la cagliata fino a 165 °C invece di andare a tempo. Pochi minuti dopo essere passati in frigo, il ripieno aveva già iniziato a rapprendersi. Portare la cagliata a quella temperatura e probabilmente cucinare i mirtilli rossi fino alla consistenza della salsa di mirtilli ha davvero aiutato a ottenere la consistenza soda. Farà sicuramente di nuovo!elvindmtRhode Island25/12/19Questo è così pazzesco delizioso e sorprendente. È molto impressionante visivamente. E incredibile da mangiare. Ho usato uno stampo a cerniera da 10 pollici e ho raddoppiato la ricetta della crosta, quindi ho fatto 1,5 volte la ricetta del ripieno. La farcitura andrebbe bene così com'è. Mandorle usate nella crosta al posto delle noci pecan. Non pensavo fosse affatto troppo aspro. La cagliata ha impiegato quasi 20 minuti ma si è stabilizzata perfettamente durante la notte. Non sono sicuro di cos'altro dire, ma FAI QUESTA BELLA COSA. Voglio rifarlo perché ha una tale promessa. Ho seguito le istruzioni con molta attenzione e ho dubitato di parte del mio giudizio nel processo, fidandomi delle istruzioni. Avrei dovuto LEGGERE I COMMENTI prima di fare, che erano molto più perspicaci e utili della ricetta stessa. Cuocere la cagliata per 8-10 minuti in acqua bollente? Lontano. Fornire una temperatura a cui portare la cagliata sarebbe migliore e più sicuro. L'ho fatto sopra l'acqua bollente per 15 minuti mescolando delicatamente, ancora non era sufficiente. Questo ha condannato l'impostazione alla fine, credo. Alla fine, su quale pianeta i mirtilli rossi bolliti dolcemente in acqua zuccherata per non essere appiccicosi? Proverò di nuovo - e sì, come altri hanno detto, hai bisogno di TEMPO e di pianificare un sacco di pulizia. Non dubito che sia eccezionale quando è fatto bene e bene. Anonymous Staten Island, NY12/18/19 È venuto per il colore, è rimasto per l'asprezza. Bella, impressionante torta.kirsplashSan Jose, CA12/17/19Ho fatto questa torta per la cena "Pie-off" di un amico (nella categoria "dolce" perché c'era anche una "salata".) Volevo qualcosa di unico e idealmente appropriato per le vacanze post-Ringraziamento prima di Natale, e questo è perfetto per una "t". Se ti piace la torta al lime, questa ti piacerà sicuramente. Non sono un fornaio esperto e le croste di torta tradizionali sono intimidatorie da fare, quindi questa è adatta (di nuovo). Devo essere d'accordo con gli altri sul fatto che è stato molto dispendioso in termini di tempo e ho dovuto pulire il mio frullatore / robot da cucina circa 3 volte e mi è sembrato di usare ogni ciotola di preparazione nella mia cucina! Detto questo, sono stato in grado di eseguirlo abbastanza bene. Ho accidentalmente raddoppiato la ciotola solo la cagliata prima, senza aggiungere la purea, ma sono stato in grado di farlo in seguito facilmente (forse anche preferibile farlo montare.) Ho usato il succo di lime acquistato in negozio (rispetto a quello appena spremuto) quindi tempo risparmiato lì. Per il resto, la gente ne è rimasta entusiasta (ha ottenuto un punteggio incredibilmente vicino alla crema al cocco vincente, ma data l'unicità dell'asprezza, è stato in un certo senso sorpreso che sia piaciuta a molti.)AnonimoSan Francisco15/12/19Questa ricetta sta diventando assolutamente la mia nuova torta base del Ringraziamento ricetta. Ho seguito esattamente le istruzioni, fino alla cagliata, ed è venuta perfetta. Per la cagliata ci è voluto molto più tempo di quanto indicato nella ricetta. Stimo che ho cotto la cagliata per circa 20 minuti e l'ho lasciata riposare per una notte. Al mattino era perfettamente impostato e la torta è stata un successo.RiceballWashington12/04/19Questa torta ha richiesto 5 elettrodomestici! Oh mio così tanto pulito. La crostata deliziosa! Lo userei di nuovo. Per quanto riguarda il ripieno ho usato la crema morbida al posto del burro per renderlo più cremoso. Era ok ma ancora molto aspro. Il condimento è stato un sacco di problemi. Non mi preoccuperei.SouthernladylovesBATennessee12/01/19Questa torta è così incredibile che dovrò farla più di una volta all'anno. La mattina del Ringraziamento ho deciso che volevo fare questa torta. Non avevo biscotti allo zenzero a portata di mano e non volevo davvero andare al negozio, quindi ho usato cracker graham, noci pecan e zenzero cristallizzato. Non ho avuto problemi a far addensare la cagliata, ma forse è perché non ho aspettato che la purea di mirtilli si raffreddasse. Ho usato il mio frullatore ad immersione e poi ho temperato il composto di uova prima di unire il tutto. Si è addensato abbastanza rapidamente e si è rappreso in due ore come indicato nella ricetta. Ho deciso di guarnire con una panna montata fatta in casa e scorza di lime. Adoro questa torta. L'ho fatta per il Ringraziamento ed è venuta benissimo! Mi chiedo se alcuni revisori non stiano cucinando abbastanza i mirtilli rossi, poiché ho letto che le persone avevano problemi a preparare la torta. Prima volta che facevo una cagliata, quindi ero abbastanza preoccupato per questo aspetto. Non avevo un frullatore, ho usato il robot da cucina con ottimi risultati! Un altro poster menzionava il filtraggio del succo di lime che era un'ottima chiamata (non mi sarebbe venuto in mente di rimuovere la polpa). L'impostazione della cagliata ha sicuramente richiesto più di 8 minuti, probabilmente il doppio di quel tempo sulla doppia caldaia, ma è andata bassa e lenta per arrivarci. La crosta era preoccupante: poteva ridurre il burro o aggiungere incrementi. Ho avuto molti problemi a configurare e evitare di trasformarsi in un pancake piatto, ma ha funzionato! Probabilmente aumenterà la crosta di 1,25 - 1,5 la prossima volta, sperando di averne abbastanza per sollevare i lati. Sicuramente un nuovo classico di famiglia.AnonymousPhiladelphia, PA29/11/19Attualmente ho l'impostazione della torta nel mio frigorifero e spero che venga impostata correttamente. Mi sento meglio dopo aver letto alcune delle altre recensioni. Ho dovuto mettere la mia ciotola di miscelazione su una piccola casseruola di acqua bollente per altri 10-15 minuti per far addensare la cagliata. L'ho provato a fuoco lento all'inizio senza fortuna. In seguito, mi sono reso conto che avrei dovuto filtrare il composto perché aveva ancora pezzetti di buccia di mirtillo e polpa di lime. Non credo che fosse un problema del mio frullatore perché ho usato un Vitamix che è quello che usano molti ristoranti. Come un manichino, ho usato lime freschi e non ho pensato di filtrare il succo in anticipo in modo che sia al 100% su di me. Il tempo di filtrazione l'ho lasciato raffreddare troppo prima di incorporare il burro quindi ho dovuto montarlo molto bene per farlo amalgamare. Come altri, mi chiedo se il burro sia assolutamente necessario. Sembra aggiungere molti grassi e calorie, ma non sono sicuro che cambi molto il gusto. Tuttavia, ho avuto parte della cagliata avanzata dalla ciotola di miscelazione su uno scatto allo zenzero e ha un sapore molto buono. A seconda di come andrà a finire domani a pranzo, potrei farlo con un po' di amido di mais o gelatina per aiutarlo a stabilizzarsi. Odio pensare che sia liquido dopo tutti quei piatti che ho sporcato!lsberryhMississippi27/11/19Ho fatto questa torta per gli ultimi 3 Ringraziamenti ed è un grande successo con tutti. Mio marito odia i mirtilli e non toccherà la tradizionale salsa di mirtilli, ma mi prega di fare questa torta. Lo rendo senza glutine e senza latticini usando una crosta cruda di macadamia / noci pecan e sostituisco il burro con 3-4 cucchiai di crema di cocco, che è molto meglio che usare il sostituto del burro. È assolutamente delizioso. Ormai è una tradizione natalizia.AnonimoMiami, 27/11/19 AMIAMO questa torta! Non troppo dolce e carino e aspro. L'ho fatto negli ultimi 3 anni sia per Natale che per il Ringraziamento.merissamaclaine7986Petaluma, 27/11/19 CA Questo è stato il terzo anno in cui abbiamo preparato questa torta spettacolare: è sempre un successo per tutti. Di recente abbiamo dato da mangiare a 12 persone e posso dire che raddoppiare la ricetta non è un problema; funzionava bene. Tuttavia, non è necessario raddoppiare la miscela di zucchero per guarnire / scorza di lime, ne avevamo troppo. La famiglia era un po' scettica la prima volta che l'ho fatta per il Ringraziamento e alla fine è diventata la loro torta preferita quell'anno. È la perfetta combinazione di crostata dolce. La crosta allo zenzero è perfetta con la combinazione di mirtillo rosso e lime. In più è un bel colore. Un pilastro del menu.AnonimoNew Jersey18/11/19Ho fatto questa torta l'anno scorso ed è stato un grande successo. Quest'anno ce ne serviranno 2 - qualcuno l'ha raddoppiata con successo?Ho fatto questa torta per il Ringraziamento dell'anno scorso. Tra la consueta diffusione di torte di zucca, noci pecan e mele, questa è stata espressamente richiesta per essere aggiunta alla line-up annuale. È stata una gradita conclusione di un pasto altrimenti pesante. Ho saltato il condimento e l'ho appena ricoperto con un po' di panna montata e scorza di lime. Abbastanza dolce da essere un dessert, abbastanza aspro da far uscire le mie papille gustative dal coma alimentare! Per favore, non commettere il mio errore e prepara questa torta lo stesso giorno in cui ne hai bisogno. La torta ha impiegato più delle due ore che avevo a disposizione per far solidificare il ripieno. Era ancora zuppa al momento di servire, anche se ancora molto gustosa. Si è ben rappreso dopo aver lasciato riposare una notte in frigo. Lo rifarei sicuramente se avessi più tempo per rinfrescarmi prima di servire. Questa ricetta è bellissima, ma potrebbe anche essere deliziosa. Ci sono una serie di problemi che vanno dal non avere abbastanza crosta al gusto troppo di lime nel ripieno. Preparare la ricetta della crosta 1,5 volte e aggiungere un intero panetto di burro ha risolto tutti i problemi per la crosta. La crosta è deliziosa e sarebbe ottima anche per altre torte natalizie. Anche il riempimento era problematico. Ha richiesto più tempo di cottura di quanto pubblicizzato, ma montare il burro alla fine non fa davvero nulla per il sapore o la consistenza che vorrei replicare. È meglio con la crema di formaggio aggiunta in questa fase o riformulata in una crema pasticcera con panna. Inoltre non aggiungerò mai più il succo di lime e invece aggiungerò solo il meglio. Oltre a questi difetti nella ricetta, lo rifarò con una serie di sostituzioni.katy5688Mt Charleston, NV10/25/19 La crosta è fantastica, la userò sicuramente per altre ricette. La cagliata era deliziosa, ma non si è mai rappresa correttamente (l'ho lasciata riposare per 2 giorni) e trasudava su tutto il piatto. Ho usato acqua bollente invece di sobbollire, ho mescolato la cagliata per almeno 15 minuti e ancora niente. Non ho idea di cosa sia successo qui, ma è stata una delusione.AnonymousSomerville, MA12/29/18Ricetta deliziosa! Si è scoperto che aveva un sapore molto più simile a una torta al lime del previsto, ma davvero buono. Come la maggior parte dei recensori, ho scoperto che dovevo cuocere la cagliata molto più a lungo di quanto indicato, più vicino a 20-25 minuti. Ho anche usato circa 1/4 di tazza di burro alla fine invece di 3/4, e mi chiedo se il burro sia necessario anche al 100%. Per qualche motivo, il mio topping al mirtillo rosso non è mai stato non appiccicoso, anche dopo un'ora di raffreddamento, ma è diventato bellissimo.AnonymousWashington, DC11/24/18Wow! Questo era davvero gustoso!!! Crostata e cremosa e rinfrescante e tagliente. Potrebbe davvero mangiare l'intera maledetta torta. Ho deciso di filtrare la purea perché non ho un frullatore particolarmente grande e sembrava piuttosto filante. Il mio è risultato un po' più chiaro e opaco rispetto alla foto, forse a causa dello sforzo, ma mio Dio, era delizioso. Penso che la ricetta richieda troppo zucchero, forse per mascherare l'acidità del mirtillo rosso e del lime. Per me è come usare troppo zucchero per mascherare il sapore del caffè. La prossima volta lo addolcirò di meno per far uscire davvero il sapore di mirtillo rosso. ADORATA questa ricetta. L'ho fatto due volte questa stagione del Ringraziamento per due eventi separati. Ha ottenuto recensioni entusiastiche su entrambi. Sulla base delle recensioni precedenti e della mia intuizione, ho apportato alcune modifiche.1. Ho aumentato la ricetta della crosta di un fattore di 1,25 volte poiché volevo utilizzare una teglia per crostate con fondo rimovibile da 10 pollici per facilitare il servizio e un livello di presentazione più elevato.2. Ho aggiunto 1,5 cucchiaini di amido di mais alla miscela di cagliata e l'ho cucinata più a lungo del previsto per raggiungere la consistenza desiderata.Anche se avevo così tanti piatti da lavare dopo aver preparato questa torta, ne è valsa la pena.AnonymousSeattle, WA11/23/18La torta è stata una presentazione divertente e qualcosa di diverso. È molto piccante e probabilmente sarebbe andato bene con 1/4 di tazza di succo di lime. Ha sicuramente bisogno di panna montata o gelato a fianco. Per chi ha difficoltà a farla rapprendere: le istruzioni dicono che l'acqua dovrebbe sobbollire, ma puoi alzarla un po'. Non penso che tu rischi di ottenere uova strapazzate poiché la ciotola non dovrebbe toccare l'acqua. Una volta alzato un po' la fiamma si è addensato velocemente. Un po 'di addensante probabilmente non fa male, ma non ne ho usato nessuno. Inoltre, fai 1,5 volte la ricetta della crosta. Ho fatto solo 1x e non c'era abbastanza per sedersi sul bordo del piatto come mostrato nell'immagine.AnonimoLos Angeles 23/11/18

  1. cagliata di lime
    • 1/2 tazza di succo di lime fresco
    • 1/2 cucchiaino di amido di mais
    • 3/4 tazza di zucchero
    • 6 tuorli d'uovo grandi
    • 1/2 tazza (1 panetto) di burro non salato, tagliato in 8 pezzi
    • 2 1/2 cucchiaini di scorza di lime grattugiata
  2. Crosta
    • 1 1/4 di tazza di farina per tutti gli usi
    • 1/2 tazza di zucchero a velo
    • 1/3 di tazza di mandorle intere, tostate, raffreddate
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • 3/4 di tazza (1 1/2 bastoncini) di burro non salato refrigerato, tagliato a cubetti da 1/2 pollice
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  3. Topping ai mirtilli rossi
    • 1/4 di tazza d'acqua
    • 1 1/2 cucchiaini di amido di mais
    • 2/3 tazza di zucchero
    • 3 cucchiai di miele
    • 1 1/2 cucchiaini di polvere cinese alle cinque spezie* (opzionale)
    • 1 busta da 12 once (3 tazze) di mirtilli rossi freschi o congelati, parzialmente scongelati
  4. Crema al cioccolato bianco
    • 5 once di cioccolato bianco, tritato
    • 1/2 tazza più 2 cucchiai di panna acida
    • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • Riccioli di cioccolato bianco
    • 8 sottili torsioni di lime
  1. Per la crema al lime:
    1. Sbattere il succo di lime e l'amido di mais in una casseruola media pesante. Sbattere lo zucchero e i tuorli, quindi aggiungere il burro. Sbattere costantemente a fuoco medio fino a quando il composto non bolle e si addensa, circa 8 minuti. Filtrare in una piccola ciotola. Unire la scorza di lime. Coprire il freddo durante la notte.
    1. Macinare finemente la farina, lo zucchero, le mandorle e il sale nel robot. Aggiungere il burro e la vaniglia tagliati, usando i turni on/off, fino a quando il composto non forma dei grumi morbidi e umidi. Raccogliere l'impasto in una palla appiattire in un disco. Avvolgere in plastica. Refrigerare 1 ora. Premere l'impasto sui lati inferiore e superiore di una tortiera da 11 pollici di diametro con fondo rimovibile. Usando il pollice, premere l'impasto sui lati per estenderlo di 1/8 di pollice sopra il bordo della padella. Congelare la crosta 30 minuti.
    2. Preriscaldare il forno a 350 ° F. Cuocere la crosta fino a doratura, premendo con il dorso del cucchiaio se la crosta bolle, circa 25 minuti. Trasferire su una griglia e raffreddare completamente.
    1. Sbatti 1/4 di tazza d'acqua e l'amido di mais in una casseruola grande e pesante per amalgamare. Aggiungi zucchero, miele e polvere di cinque spezie, se lo desideri. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando il composto non raggiunge l'ebollizione. Aggiungere i mirtilli cuocere fino a quando la miscela bolle e le bacche iniziano appena a scoppiare ma mantengono ancora la forma, mescolando di tanto in tanto delicatamente, per circa 5 minuti. Raffreddare completamente (il composto si addenserà).
    1. Mescolare il cioccolato nella parte superiore del bagnomaria sopra l'acqua bollente fino a quando non si scioglie e diventa liscio. Togliere dall'acqua sbattere in panna acida e vaniglia. Raffreddare completamente.
    1. Spalmare la crema al cioccolato bianco sulla crostata congelare 15 minuti. Distribuire uniformemente la cagliata a cucchiaiate. Versare a cucchiaiate la copertura di mirtilli rossi, quindi stendere con cura per coprire completamente. Coprire e raffreddare durante la notte. (Può essere preparato 2 giorni prima. Conservare in frigorifero.)
    2. Rimuovere i lati della padella trasferire la torta sul piatto. Cospargere i riccioli di cioccolato intorno al bordo della crostata. Guarnire con twist di lime.
    1. *Una miscela di anice stellato, cannella, chiodi di garofano, semi di finocchio e pepe disponibile nella sezione delle spezie della maggior parte dei supermercati

    Crostata Di Mirtilli E Lime

    Sono andato a casa di un amico per il Ringraziamento e mi è stato chiesto di portare un dessert. Ero sopra la zucca e non ero dell'umore giusto per una torta di mele. Ho chiamato mia madre e le ho chiesto cosa stesse facendo e lei mi ha mandato questa ricetta. Viene da un vecchio Bon Appetit ed era esattamente quello che stavo cercando. Quello che amo di questa torta è che sembra così festoso, ma non ha il sapore di tutto il resto che hai mangiato. Hai mai notato che tutto è zucca intorno al Ringraziamento? Questa crostata ha un po' di spezie, ma la cagliata di lime le conferisce freschezza e una qualità primaverile anche se è ricoperta di mirtilli rossi lucidi. Lo strato di cioccolato bianco gli dona un po' di ricchezza e me ne sono innamorata. Purtroppo, ero così innamorato che ho dimenticato di fotografarlo tagliato. Lo giuro, è carino.

    Questa ricetta della crostata può sembrare complicata, ma non lo è affatto. Puoi preparare tutti i componenti in anticipo, dovresti comunque farlo, poiché deve essere messo in frigo durante la notte. Sono un po' ossessionato dalla pasta frolla. È così buono e ha bisogno che io ci faccia qualche altra prelibatezza. Ho grandi progetti per questa crosta.

    La ricetta originale richiede 1 1/2 cucchiaini di polvere di cinque spezie cinesi. Non mi piace l'anice stellato, quindi ho usato una combinazione di spezie. Se ti piace, (mia mamma dice che è delizioso) sostituisci le cinque spezie con la cannella, i chiodi di garofano e il pimento.

    Crosta:

    1 1/4 tazza di farina
    1/2 tazza di zucchero a velo
    1/3 di tazza di mandorle intere, tostate e raffreddate
    1/2 cucchiaino di sale
    1 1/2 bastoncini di burro non salato freddo
    1 cucchiaino di vaniglia

    1/2 tazza di succo di lime fresco
    1/2 cucchiaino di amido di mais
    3/4 tazza di zucchero
    6 tuorli d'uovo grandi
    1/2 tazza di burro
    2 1/2 cucchiaini di scorza di lime

    1/4 di tazza d'acqua
    1 1/2 cucchiaini di amido di mais
    2/3 tazza di zucchero
    3 cucchiai di miele
    1/2 cucchiaino di cannella
    1/8 di cucchiaino di chiodi di garofano macinati
    1/4 di cucchiaino di pimento
    1 busta da 12 once di mirtilli rossi freschi o congelati

    5 once di cioccolato bianco tritato
    1/2 tazza più 2 cucchiai di panna acida
    1 cucchiaino di vaniglia

    scaglie di cioccolato bianco
    scorza di lime

    Comincio con la crema di lime. In una casseruola a fuoco medio, sbatti insieme il succo di lime e l'amido di mais finché non si dissolve. Sbattere lo zucchero e i tuorli d'uovo. Aggiungere il burro e frullare continuamente. La cagliata si addenserà una volta raggiunta l'ebollizione, circa 5 minuti. Passare al colino e unire la scorza di lime. Coprire la superficie della cagliata con pellicola trasparente, in modo che tocchi la cagliata. Raffreddalo durante la notte o per due giorni.

    In una casseruola, sbatti insieme l'acqua, lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e il pimento. Aggiungere lo zucchero e il miele. Sbattere fino a quando il composto non raggiunge il bollore. Aggiungere i mirtilli e cuocere finché non torna a bollore e le bacche iniziano a scoppiare, circa 5 minuti. Vuoi che mantengano parte della loro forma. Raffreddare completamente e conservare in frigorifero fino a quando non sistemerà la crostata.

    Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria fino a quando non sarà sciolto e liscio. Togliete dal fuoco e aggiungete la panna acida e la vaniglia. Refrigerare fino a quando non si è pronti per assemblare.

    Nel robot da cucina, lavorare la farina, lo zucchero, le mandorle e il sale fino a macinare. Aggiungere il burro e la vaniglia. Frullate fino a formare dei grumi morbidi. Sformatela e formate una palla e poi appiattitela in un disco. Avvolgere nella pellicola e raffreddare per un'ora. Premere l'impasto sul fondo e sui lati di una tortiera da 11 pollici con fondo rimovibile. (Non ne avevo uno, quindi ho usato invece uno stampo a cerniera.) Congela la crosta per 30 minuti. Preriscaldare il forno a 350 gradi e cuocere la crosta fino a doratura. Circa 25 minuti. Se la crosta inizia a gonfiarsi, basta premerla nuovamente verso il basso con il dorso di un cucchiaio.

    Per assemblare la crostata, spalmare lo strato di cioccolato bianco sul fondo della crostata. Congelare per 15 minuti.

    Ricoprire lo strato di cioccolato bianco con la crema al lime.

    Coprire la cagliata di lime con i mirtilli rossi. Guarnire con scaglie di cioccolato bianco e scorza di lime. Raffreddare durante la notte. Il tutto può essere preparato con due giorni di anticipo.


    Torta al lime e mirtilli rossi

    Ogni tanto un entusiasmo per il cibo nasce al Ringraziamento. Ricordo che alcuni anni fa erano i cavolini di Bruxelles. Stavo facendo la spesa alla Co-op nei giorni prima del Ringraziamento, con un sacchetto di cavolini nel carrello, quando il responsabile dei prodotti mi ha fermato per chiedermi perché c'era una corsa ai cavoletti di Bruxelles? Ho risposto che la torrefazione con olio d'oliva e sale kosher era ormai una cosa. Che era e da allora li abbiamo serviti.

    Quest'anno sembra essere la torta di mirtilli rossi. Ci sono ricette su Cook's Illustrated, sul NYTimes e sulla rivista Parade (l'inserto del giornale del fine settimana). E anche nell'Iowa City Press-Citizen, dove la ricetta è accreditata sull'epicuro sito web. Quello dell'IC P-C l'ho realizzato io, con qualche semplificazione. La torta non era troppo dolce (a causa del lime) e diversa. La crosta di briciole era croccante e saporita.

    Ecco gli ingredienti. Prima la crosta: 4 oz. di gingersnaps acquistati in negozio (ho usato Pepperidge Farm che aveva il vantaggio di essere davvero buono, dato che ci sono dei biscotti avanzati) 1 tazza di noci pecan (i pezzi vanno bene) 3 cucchiai di zucchero di canna e 4 cucchiai di burro fuso.

    Il ripieno: 1 lattina di salsa di mirtilli in gelatina (non frutti di bosco interi) 2 uova intere e 2 tuorli 1 cucchiaino di scorza di lime 1 cucchiaino di scorza di limone 1/2 tazza di succo di lime e 8 cucchiai di burro.

    Ho dimenticato di tagliare a metà uno dei bastoncini di burro prima della foto. Avrai bisogno di un totale di 1-1/2 bastoncini di burro per l'intera operazione.

    Ho iniziato facendo sciogliere 4 cucchiai di burro a fuoco basso. Nel frattempo ho messo il resto degli ingredienti della crostata nel robot da cucina. 4 once. di biscotti gingersnap è risultato essere 6 o 7. Capire quanti biscotti ti serviranno sarà un esercizio di matematica: il peso netto del contenuto della scatola diviso per il numero di biscotti ti darà il peso per biscotto poi moltiplichi per capire come molti biscotti ti portano a 4 once. Recentemente ho acquistato una piccola bilancia da cucina non a batteria. Niente matematica per me.

    Ho sminuzzato i biscotti, le noci pecan e lo zucchero di canna fino a quando non sono stati macinati finemente e poi conditi nel burro fuso. Ho acceso il forno a 350 gradi.

    E ho rotto le uova, separato i 2 tuorli che mi servivano (conservando gli albumi per un altro uso) e tagliato a pezzetti il ​​panetto di burro – tutto per dopo.

    Ho versato il contenuto del robot da cucina in una tortiera da 9 ″ e ho usato un misurino per schiacciare le briciole e schiacciarle sui lati della tortiera.

    Ho cotto la crosta a 350 gradi per circa 10 minuti fino a quando la crosta sembrava fissa e i bordi superiori sembravano un po' dorati.

    Ho lasciato raffreddare sul bancone mentre rivolgevo la mia attenzione al ripieno.

    È qui che mi sono separato dalla ricetta del giornale, che voleva che preparassi la salsa di mirtilli rossi con mirtilli freschi con una quantità ridotta di acqua e il solito zucchero e poi li frullassi nel robot da cucina e poi li filtrassi attraverso un setaccio. Troppo lavoro.

    Ho comprato una lattina di salsa di mirtilli in gelatina. L'ho zizzato nel robot da cucina (perché, fedele alla forma, è uscito dalla lattina in un cilindro perfetto). Non ho lavato o risciacquato il robot da cucina. Qualche briciola di crosta non importava affatto. Successivamente, ho costruito una doppia caldaia mettendo una ciotola in una pentola con circa un pollice di acqua sul fondo. L'idea è di avere la ciotola sopra il livello dell'acqua. Ho acceso il fuoco a medio-basso. Ho versato/raschiato la purea di mirtilli rossi nella ciotola, ho messo la ciotola sopra l'acqua e ho sbattuto le uova (e i tuorli) uno alla volta.

    Poi ho aggiunto la scorza di lime e la scorza di limone e il succo di lime.
    Riflettendo ulteriormente, penso che 1/3 di tazza di succo di lime lo farebbe. La torta era un po' acida, il che andava bene, ma penso che funzionerebbe bene con un po' meno di succo di lime. Le scorze sono buone come specificato.

    Ecco la cosa: i mirtilli rossi sono così aspri che richiedono una discreta quantità di zucchero per essere appetibili. Ma questo crea un sapore un po' unidimensionale. Quindi la dolcezza deve essere tagliata da qualcosa di più corroborante. Questo è il motivo per cui ci piace il gusto all'arancia con mirtilli rossi meglio della salsa di mirtilli rossi. E perché ci piace che la torta al rabarbaro includa una quantità generosa (diciamo 1-1/2 cucchiaini) di scorza d'arancia.

    Torna alla torta. Ho cucinato e mescolato la miscela di mirtilli/uova/agrumi a bagnomaria per circa 8 minuti. In realtà si è un po' addensato alla fine di quel periodo.

    Poi con attenzione (usando le presine) ho sollevato la ciotola dalla pentola dell'acqua calda e l'ho messa su un sottopentola.

    Mentre ci pensavo, ho messo la pasta frolla in frigorifero a quel punto per assicurarmi che si raffreddasse più o meno completamente.

    Ho versato i pezzi di burro, un po' alla volta, mescolando bene prima di aggiungerne altro. C'era abbastanza calore trattenuto nella miscela per sciogliere tutto il burro, anche se il tempo necessario per montare i pezzi si è allungato man mano che procedevo.

    Ho versato il ripieno nella pasta frolla, ho ricoperto la superficie con un pezzo di pellicola e l'ho messo in frigorifero per un paio d'ore.

    Eccolo fuori dal frigorifero.

    Ed eccolo nel piatto con la panna montata. Il pan di zenzero-pecan-zucchero di canna e la crosta di burro erano molto buoni. Penso che usare una crosta di biscotti acquistata in negozio o una crosta di cracker di Graham andrebbe bene.

    La torta ha retto bene – come fanno le torte alla crema. Ci ha anticipato fino al giorno del Ringraziamento, quando sono apparse altre torte sul menu. La torta è festosa, specialmente con la panna montata.


    Passo 1

    Crosta:
    Preriscaldare il forno a 350 ° F. Frullare i biscotti in un robot da cucina fino a macinarli molto finemente (la resa totale dovrebbe essere di circa 1 tazza). Aggiungere le noci pecan e frullare fino a macinare molto finemente. Aggiungere il burro e lo zucchero di canna e frullare fino a quando non si saranno amalgamati.

    Passo 2

    Trasferire il composto di biscotti, noci pecan, burro e zucchero di canna in una tortiera profonda da 9". Utilizzare un misurino per premere il composto sul fondo e sui lati del piatto. Cuocere fino a quando non si scurisce leggermente (circa 10-15 minuti). Lasciarlo fresco.

    Passaggio 3

    Riempimento:
    Porta 12 once. mirtilli rossi, 1 tazza di zucchero semolato e 1/4 di tazza d'acqua a bollore in una grande casseruola a fuoco medio-alto. Riduci il fuoco e fai sobbollire finché i mirtilli non scoppiano e la maggior parte del liquido evapora (circa 12-15 minuti). Frullate in un frullatore (o in un robot da cucina) fino ad ottenere un composto molto liscio.

    Passaggio 4

    Cuocere la purea del passaggio precedente, 3 uova, 2 tuorli d'uovo, 1 cucchiaino. scorza di limone, 1/2 tazza di succo di lime, sale, 1/2 tazza di zucchero e 1 cucchiaino. scorza di lime in una ciotola resistente al calore posta sopra una casseruola di acqua bollente (a bagnomaria). Mescolare frequentemente con una spatola di gomma e raschiare spesso i lati della ciotola finché il composto non si addensa e copre la spatola (circa 8-10 minuti). Lascia raffreddare fino a quando non è appena tiepido.
    #SpoonTip: puoi usare meno succo di lime e più zucchero per rendere la torta meno crostata

    Passaggio 5

    Usando uno sbattitore elettrico a velocità medio-alta, sbatti la miscela dal punto 4, aggiungendo il burro un pezzo alla volta e incorpora dopo ogni aggiunta fino a quando il composto non appare più chiaro nel colore e nella consistenza (circa 5 minuti). Raschiare il ripieno nella crosta e raffreddare fino a quando non si rassoda (circa 2 ore).

    Passaggio 6

    Assemblea:
    Portare a fuoco lento 1/2 tazza di zucchero semolato e 1/2 tazza di acqua in una piccola casseruola a fuoco medio, mescolando per sciogliere lo zucchero. Aggiungere le restanti 4 once. mirtilli rossi e cuocere fino a quando l'orzo inizia ad ammorbidirsi, circa 1 minuto (va bene se i mirtilli iniziano a spaccarsi). Usando un mestolo forato (o una spatola), trasferisci i mirtilli su una gratella all'interno di una teglia bordata (o una teglia foderata di carta assorbente). Raffreddare fino a quando non è più appiccicoso, circa 20-30 minuti.

    Passaggio 7

    Unire la restante 1/2 tazza di zucchero semolato e 1 cucchiaino. scorza di lime in una piccola ciotola. Passare i mirtilli nello zucchero al lime. Guarnire la torta con i mirtilli rossi e servire con panna montata. Divertiti!
    #SpoonTip: refrigerare prima di servire!


    Torta Di Mirtilli E Lime - Ricette

    120 g di biscotti allo zenzero (circa 18 biscotti)

    uno da 12 once. pacchetto di mirtilli rossi

    1 cucchiaino di scorza di lime, finemente grattugiata

    3/4 di tazza di burro, a temperatura ambiente, tagliato a cubetti

    Nota: sono necessarie 2 ore per raffreddare la torta.

    Frullare i biscotti in un robot da cucina fino a macinarli finemente, dovrebbe essere di circa 1 tazza.

    Aggiungere le noci pecan e frullare fino a macinare finemente.

    Aggiungere il burro e lo zucchero di canna e frullare per amalgamare.

    Trasferire il composto di briciole in una tortiera profonda 9".

    Premere con decisione sui lati inferiore e superiore del piatto.

    Cuocere fino a quando non diventa soda e leggermente scurita, da 12 a 15 minuti.

    Se la crosta scivola lungo i lati, premere delicatamente verso l'alto. Lasciate raffreddare.

    Conserva 12 mirtilli rossi e mettili da parte.

    Porta a ebollizione i mirtilli rimanenti, 1 tazza di zucchero e 1/4 di tazza di acqua in una casseruola grande a fuoco medio-alto.

    Riduci il fuoco e fai sobbollire finché i mirtilli non scoppiano e la maggior parte del liquido evapora, da 12 a 15 minuti.

    Lasciate raffreddare. Frullare in un frullatore fino a che liscio.

    Cuocere la purea, le uova, i tuorli, il succo di lime, il sale, 1/2 tazza di zucchero e la scorza di lime in una ciotola resistente al calore posta sopra una casseruola di acqua bollente (la ciotola non deve toccare l'acqua), mescolando con una spatola di gomma e raschiando i lati del ciotola spesso, fino a quando la cagliata si addensa e copre la spatola, da 8 a 10 minuti.

    Usando un miscelatore elettrico a velocità medio-alta, sbattere la cagliata, aggiungendo il burro un pezzo alla volta e incorporandolo dopo ogni aggiunta, fino a quando la cagliata non appare più chiara nel colore e nella consistenza, circa 5 minuti in totale. Raschiare nella crosta e raffreddare fino a quando non si rassoda, circa 2 ore.

    Arrotolare 12 mirtilli rossi salvati in una piccola ciotola con circa un cucchiaio di sciroppo di mais e asciugarli su una gratella in frigorifero per 30 minuti.

    Mescolare i mirtilli secchi appiccicosi in una ciotola con 1/4 di tazza di zucchero fino a quando lo zucchero non è tutto incrostato.


    Torta Di Mirtilli E Lime

    L'anno scorso, praticamente tutto Instagram è stato ipnotizzato da Bon Appétit’s captivating Cranberry-Lime Pie, and for good reason. Edible things of this technicolor hue usually have food coloring in them, but THIS jewel-toned beauty attributes its vividness to cranberries and only cranberries! I have finally made the pie, and I appropriately fawned over its gorgeous color e its sweet-tart, silky filling juxtaposed by the spicy gingersnap crust. Never has a more (picture) perfect holiday pie existed.

    The pie consists of a smooth cranberry-citrus curd set inside a spiced gingersnap crumb crust, with a handful of sugared fresh cranberries piled on top. I have struggled so much with curds and custards recently, but this one came out blissfully perfect. I made only one significant change, which was to the blending method for the cranberries in the filling, and which may or may not be necessary or better. Because a) I like to play with my immersion blender as often as possible, and b) my regular blender is way up in the cabinet above the fridge and I was being lazy, I chose to blend the cooked cranberries with my immersion blender. The blending step is supposed to produce a smooth purée, but mine was still a little rough, so I pushed the cranberries through a strainer. The result was a smooth, beautiful, bright pink puddle, leaving behind the cranberry skins. In retrospect, I would probably do this again, though using a regular blender avoids the extra step of straining, which requires a lot of elbow grease! However, I sometimes find cranberries too intense, and excluding the skins seemed to mellow out the tartness a bit, letting the lime shine a little more. The texture of the filling was creamy, fluffy, and light, and vanilla whipped cream was a great foil to the tartness– I liked it even better with whipped cream than without.

    This crust is perfect in every way. I baked it for the full 15 minutes, during which it got very puffy. It didn’t slide down the sides of the pan too much, but once it had cooled enough to handle, I did gently press it down evenly and back up the sides to even it out. The sweet/spicy gingersnap flavor against the tart filling is a gorgeous holiday flavor symphony in yo mouffff. As for the sugared cranberries, they should be put on top right before serving. (They were already a little melty/gummy a few hours later.) I love how they look like sparkly little jewels! I also pulled some longer strands of lime zest like the magazine photo because I was feeling fancy. As one does at this time of year.

    Cranberry-Lime Pie
    Adapted from Bon Appétit
    Yields 8-12 servings

    • 4 ounces (115g) gingersnap cookies
    • 1 cup (120g) pecans
    • 4 tablespoons (½ stick/56g) unsalted butter, melted
    • 3 tablespoons (40g) firmly packed light brown sugar
    • 12 ounces fresh cranberries (or frozen and thawed, though I didn’t try this)
    • 1½ cups (300g) granulated sugar, divided
    • ¼ cup water
    • 3 large eggs, at room temperature
    • 2 egg yolks, at room temperature
    • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente
    • 1 teaspoon finely grated lime zest
    • ½ cup fresh lime juice
    • Pinch of kosher salt
    • ¾ cup (1½ sticks/6 ounces/12 tablespoons) unsalted butter, at room temperature, cut into pieces
    • 1 cup (200g) granulated sugar, divided
    • ½ cup water
    • 4 ounces fresh cranberries (or frozen and thawed, though I didn’t try this)
    • 1 teaspoon lime zest
    • A few longer lime zest strips (optional, but pretty)

    Preheat an oven to 350°F and position a rack in the center.

    Make the pie crust:
    Pulse the gingersnap cookies in a food processor until you have about 1 cup of very finely ground crumbs. Add the pecans and pulse until they are finely ground and incorporated into the cookie crumbs. Add the melted butter and brown sugar, pulsing to combine. Transfer the crust mixture to a deep 9″ pie plate and press the crumbs firmly onto the bottom and up the sides of the dish, using your fingers or the bottom of a glass. Bake the crust until it is firm to the touch and slightly darkened in color, about 10–15 minutes. If the crust slides down the sides during baking, gently press it back into place while it’s warm and pliable, or press it back into uniformity if needed. Transfer the pan to a wire cooling rack and let the crust cool completely.

    Make the filling:
    Combine the cranberries, 1 cup (200g) granulated sugar, and ¼ cup water in a large saucepan and bring them to a boil over medium-high heat. Reduce the heat and simmer until the cranberries burst and most of the liquid evaporates, about 12–15 minutes. Let the fruit cool.

    For the next step, you can do one of two things to make the cranberry purée: The recipe says to pour the cranberry mixture into a blender and blend until it’s very smooth. Alternatively, you can use an immersion blender, then transfer the mixture into a sieve set over a bowl and press the liquids through. The latter method leaves behind the cranberry skins and the resulting cranberry curd is lighter in color and a bit less tart.

    Combine the cranberry purée, eggs, egg yolks, lemon zest, lime juice, salt, ½ cup (100g) sugar, and 1 teaspoon lime zest in a heatproof bowl and set it over a saucepan filled about ⅓ with simmering water the bowl should not touch the water. Stir the mixture constantly with a rubber spatula, scraping down the sides of the bowl often, until the curd thickens and coats the spatula, about 8–10 minutes. Remove the bowl from the saucepan and let the curd cool until barely warm.

    With an electric mixer on medium-high speed, beat the curd, adding the butter one piece at a time and mixing well after each addition before adding the next one, until the cranberry curd looks lighter in color and texture, about 5 minutes. Scrape it into the crust and chill until firm, about 2 hours.

    Make the sugared cranberries and whipped cream:
    Do this step shortly before you plan to serve the pie. Bring ½ cup (100g) granulated sugar and ½ cup water to a simmer in a small saucepan over medium heat, stirring until the sugar has dissolved. Add the cranberries and cook until they are just starting to soften, about 1 minute. With a slotted spoon, transfer the cranberries to a wire rack placed inside a rimmed sheet pan. Chill in the fridge until they are no longer sticky, about 20–30 minutes.

    Toss the remaining ½ cup (100g) granulated sugar and the lime zest (and strips) in a medium bowl, rubbing the lime into the sugar with your fingers. Add the cranberries to the lime sugar and toss them together. Scatter the sugared cranberries on top of the pie they can be mounded in the center or spread out.

    Whisk the heavy cream for about 1 minute, or until it starts to thicken. Sprinkle the sugar over it and add the vanilla, then whip the cream to stiff peaks. Dollop a little cream onto each slice of pie.

    Do Ahead: The crust can be made 1 day in advance. Store it tightly wrapped at room temperature. The pie (without the sugared cranberries) can be made 2 days out. Cover it tightly once the filling is chilled and firm, and keep it in the fridge. The whipped cream can be prepared a few hours ahead. Make it as directed above, then scrape it into a fine-mesh sieve set over a bowl. Cover the cream and place the bowl and sieve in the fridge the liquid will drain from the cream, leaving a fluffy cloud of whipped cream in the sieve that will not weep. Let the pie sit at room temperature for 2 hours before serving, and make the sugared cranberry topping as close to serving time as possible.


    How to make sugared cranberries

    The sugared cranberries are a totally optional addition but make such a fun and festive garnish! They’re made by simmering cranberries in sugar water until softened, then letting them dry out on a rack to get tacky. They’re then rolled in a mixture of sugar and Meyer lemon zest to look like sparkling little red gems. Unfortunately they don’t keep very well, so I recommend making them no more than 2 hours before serving.

    If you’d like to at least start them in advance, simmer the cranberries in sugar water and then store them with the sugar water in a container in the refrigerator until ready to use. Then, strain, let dry and roll in sugar as normal.


    Cranberry Lime Tart & The Ultimate Friendsgiving Menu

    The tart flavors of cranberry and key lime come together to make a mouth watering holiday tart. Cranberry Lime Tart is as festive to eat as it is to look at.As Thanksgiving sneaks up on us, we are all trying to create the perfect menu, whether they are family traditions or new and improved recipes. This year I am excited to team up with seven of my blogger friends to help you create a special menu for your Thanksgiving Table (find all the recipes below). I have got you covered on one of my all time favorite desserts, Cranberry Lime Tart. Key lime might not be the first flavor that comes to mind when you are preparing your Thanksgiving meal, but it is a flavor that we all love. The tart flavors of key lime paired with a sweetened cranberry compote is the perfect combination in this Cranberry Lime Tart.


    Riepilogo della ricetta

    • ⅔ cup sugar
    • 2 teaspoons lime zest, divided
    • 2 cucchiai di succo di lime fresco
    • 1 ¼ teaspoons kosher salt, divided
    • 1 (8-ounce) package fresh cranberries
    • 8 (6-ounce) halibut fillets
    • 1 cucchiaino di pepe nero macinato fresco
    • 6 cucchiai di burro non salato

    Combine sugar, 1 teaspoon lime zest, lime juice, 1/4 teaspoon salt, cranberries, and 1/2 cup water in a small saucepan. Bring to a boil over medium heat. Reduce heat and simmer, stirring frequently, 10 minutes or until slightly thickened. Tenere caldo.

    Sprinkle fish with pepper and remaining 1 teaspoon salt. Melt 3 tablespoons butter in a large nonstick skillet over medium-high heat. Add 4 fillets to pan cook, spooning butter in skillet over fillets, 5 minutes on each side or until fish flakes when tested with a fork. Remove from skillet. Repeat with remaining 3 tablespoons butter and remaining 4 fillets. Sprinkle halibut with remaining 1 teaspoon lime zest, and serve with cranberry chutney.