Nuove ricette

Barbabietole al Forno – Barbabietole Arrosto, 3 Modi

Barbabietole al Forno – Barbabietole Arrosto, 3 Modi


Trovare le barbabietole di Chioggia dal mio fruttivendolo mi riporta sempre subito in Italia. Questa barbabietola cimelio proviene dalla città costiera italiana di Chioggia, proprio di fronte alla laguna di Venezia. In effetti, viene spesso definita "Piccola Venezia" e una bella tappa nei nostri tour in bicicletta in Italia mentre esploriamo il Lido e le isole al largo di Venezia.

Questa varietà di barbabietola è stata probabilmente portata negli Stati Uniti nel 1800 da immigrati italiani. Chioggia è una città costiera, che non sarebbe stata la mia prima ipotesi sulla culla delle barbabietole. Finisce che tutte le barbabietole (barbabietola in italiano) – e questo include i membri della famiglia delle barbabietole coltivate per le loro foglie, come la bietola (bietola), così come quelli coltivati ​​per i loro tuberi, sono discendenti della barbabietola di mare. La barbabietola di mare è originaria delle coste dell'Europa, dell'Africa settentrionale e dell'Asia meridionale. Richiede terreni umidi e ben drenati e non ama l'ombra. È in grado di tollerare livelli relativamente elevati di sodio nel suo ambiente perché le sue foglie sono cerose, da qui la sua capacità di prosperare nelle zone costiere.

Le barbabietole possono essere gustate in molti modi; crudo, in salamoia, bollito, al vapore, ma i numerosi libri di cucina a cui ho fatto riferimento per questo post concordavano sul fatto che arrostire o cuocere al forno fosse la strada da percorrere. Per citare Marcella Hazan, "Il modo migliore per cucinare le barbabietole è cuocerle al forno. Concentra il loro sapore in una dolcezza intensa e avvolgente che fa svenire se non li hai mai assaggiati prima. Nessun altro metodo è paragonabile alla cottura al forno…”
Alice Waters dice: "In generale, preferiamo arrostire le barbabietole finché sono tenere piuttosto che bollirle, perché perdono meno sapore (e colore)."

Ecco alcune ricette di barbabietola di origine italiana. Una ricetta semplice per arrostirli, che può essere utilizzata in vari modi.

StampaBarbabietole e Cipolle al Forno (Barbabietole e Cipolle Arrosto)

Numero di porzioni: per 6-8 persone come contorno

Per porzione 67 calorie

Grasso 0 g

Carboidrati 15 g

Proteine ​​2 g

6

ingredienti

  • 1 grande mazzo di barbabietole
  • 3 cipolle medie, non pelate
  • Sale kosher e pepe macinato fresco
  • Glassa balsamica

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 400°.
  2. Tagliare la parte superiore delle barbabietole alla base dei gambi e conservarle per la cottura successiva. Taglia le estremità della radice dei bulbi di barbabietola. Lavare le barbabietole in acqua fredda, quindi avvolgerle tutte insieme, o in due pacchetti di carta stagnola, arricciando il bordo della pellicola per sigillare bene. Adagiateli su una teglia con le cipolle.
  3. Mettere la teglia nella parte superiore del forno. Sono cotti quando si sentono teneri ma sodi quando vengono testati con un coltello, da 1 a 1 1/2 ore, a seconda della loro dimensione.
  4. Mentre sono ancora caldi, ma abbastanza freddi da poter essere maneggiati, togli la pelle. Eliminate le bucce di cipolla.
  5. Per un contorno di verdure:
  6. Tagliare le barbabietole e le cipolle a spicchi. Aggiustare di sale e pepe, irrorare con aceto balsamico e servire.

Per un'insalata:

StampaInsalata con Barbabietole e Cipolle al Forno

Per porzione 67 calorie

Grasso 0 g

Carboidrati 15 g

Proteine ​​2 g

6

ingredienti

  • 1 grande mazzo di barbabietole
  • 3 cipolle medie, non pelate
  • Sale kosher e pepe macinato fresco
  • Glassa balsamica

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 400°.
  2. Tagliare la parte superiore delle barbabietole alla base dei gambi e conservarle per la cottura successiva. Aggiustare di sale e pepe, irrorare con aceto balsamico e servire.

Eventuali avanzi possono essere utilizzati in questa versione di insalata d'orzo della regione Friuli Venezia Giulia (un altro ottimo posto da esplorare durante un tour in bicicletta), adattata da "La Terra Fortunata" di Fred Plotkin. In Italia l'orzo non è una pasta a forma di riso, ma l'orzo in grani.

StampaOrzo con le Barbabietole - Orzo con Barbabietole

Numero di porzioni: 6 persone come contorno

Per porzione 67 calorie

Grasso 0 g

Carboidrati 15 g

Proteine ​​2 g

6

ingredienti

  • 1 grande mazzo di barbabietole
  • 3 cipolle medie, non pelate
  • Sale kosher e pepe macinato fresco
  • Glassa balsamica

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 400°.
  2. Tagliare la parte superiore delle barbabietole alla base dei gambi e conservarle per la cottura successiva. Aggiustare di sale e pepe, irrorare con aceto balsamico e servire.

Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.


Salsicce arrosto e uva

1½ lb. Salsiccia piccante italiana
1½ lb. Salsiccia dolce italiana
3 cucchiai. burro non salato
2 libbre. Uva senza semi della California rossa o verde, steli rimossi (circa 5-6 tazze)
da 2 a 4 cucchiai. vino rosso secco, preferibilmente Chianti
3 cucchiai. aceto balsamico
per servire, focaccia fresca o
pane ciabatta

Preriscaldare il forno a 500 gradi. Sbollentare le salsicce in acqua a copertura per 8 minuti per liberarle del grasso in eccesso.

Sciogliere il burro in una grande teglia resistente al calore. Aggiungere l'uva e mescolare per ricoprire. A fuoco moderatamente alto aggiungere il vino. Mescolate con un cucchiaio di legno per qualche minuto finché il vino non si sarà ridotto della metà.
Usando le pinze, trasferisci le salsicce sbollentate nella teglia e spingile nell'uva in modo che le salsicce non si dorino troppo velocemente. Arrostire in forno, girando le salsicce una volta, fino a quando l'uva è morbida e le salsicce sono rosolate, da 20 a 25 minuti.

Mettere la teglia sul fuoco a fuoco medio-alto e aggiungere l'aceto balsamico. Raschiare eventuali pezzi dorati sul fondo della teglia e lasciare ridurre l'aceto e il succo fino a quando non diventano densi e sciropposi. Con una schiumarola, trasferire le salsicce e l'uva su un piatto da portata.

Versate la salsa sulle salsicce e sull'uva e servite subito, accompagnate da pane fresco.