Ricette tradizionali

Frittelle Di Baccalà Fritte

Frittelle Di Baccalà Fritte

1/2

lb filetti di merluzzo salati, dissalati

1 1/2

tazza di farina 00 *

2

a 3 spicchi d'aglio sbucciati

1/2

coriandolo tazza, tritato finemente

2

foglie di culantro (recao), tritate finemente **

Olio vegetale (per friggere)

Sale e pepe, a piacere

Nascondi immagini

  • 1

    Tagliare a pezzi il filetto di merluzzo salato. Assicurati che le ossa siano state rimosse. Mettere a bagno il merluzzo in acqua per mezz'ora (o durante la notte per ottenere i migliori risultati) cambiando l'acqua due o tre volte per eliminare il sale in eccesso. Scolare, asciugare bene su carta assorbente. Distruggilo.

  • 2

    Nella ciotola, unire la farina di frumento con l'acqua e mescolare bene per eliminare tutti i grumi.

  • 3

    Schiacciare l'aglio in un mortaio con un po 'di sale e pepe e aggiungerlo alla farina. Aggiungere il baccalà sminuzzato e mescolare bene.

  • 4

    Scaldare l'olio il baccalà andrà fritto a fuoco alto (se si usa una friggitrice elettrica posizionarlo a 375 ° F, se si usa una casseruola inserire un termometro e lasciare alzare la stessa temperatura, se lo si desidera), ma non a fuoco più alto.

  • 5

    Versare con cura cucchiai nell'olio caldo. Friggere in coppia; in questo modo è più facile girare le frittelle, lasciare che le frittelle diventino dorate su entrambi i lati.

Suggerimenti degli esperti

  • * Per una maggiore croccantezza, aggiungi 1/2 cucchiaino di lievito in polvere (facoltativo).
  • ** Il culantro, noto come recao in Porto Rico, è un'erba comunemente usata nella cucina portoricana e dominicana. È diverso dal coriandolo nell'aspetto e ha un sapore più forte.

Nessuna informazione nutrizionale disponibile per questa ricetta

Maggiori informazioni su questa ricetta

  • Ho aggiunto questa ricetta al mio repertorio da adulto. È uno dei miei preferiti perché mi ricorda sempre il tempo in cui io e mio marito abbiamo deciso di spostare l'area metropolitana della nostra isola, vicino alla capitale, questo mi ha permesso di conoscere ancora di più la cucina portoricana, e nello specifico la cucina artigianale di un'area chiamata Piñones, dove ho imparato a fare questa ricetta. Ricordo che un giorno ero seduto in un chiosco a guardare un cuoco che preparava i bacalaítos. Anche se fuori faceva abbastanza caldo, era evidente che le piaceva cucinarlo dalla felicità che irradiava da dentro di lei. Questo mi ha fatto venire voglia di chiederle la sua ricetta. Ha felicemente obbligato. Grazie a lei ora ho questa meravigliosa ricetta di Piñones Bacalaíto, un piatto amato sia dalla gente del posto che dai turisti.

Guarda il video: BACCALÀ FRITTO IN PASTELLA facile e veloce Le ricette di zia Franca (Ottobre 2020).