Nuove ricette

Frittelle al cacao, panna e frutta

Frittelle al cacao, panna e frutta


Pancakes:

Mescolare le uova con il sale e le essenze, aggiungere la farina e il cacao e mescolare bene, aggiungendo un po' di latte in modo che non diventi grumoso. La composizione deve essere fluida come una crema liquida. Scaldare una padella in teflon, ungere con olio e versare metà della composizione lucida. Cuocere da entrambi i lati e capovolgere su un piatto uno sopra l'altro. Mettere da parte fino a quando non si prepara la crema.

Budino alla crema al limone:

L'ho fatto da un sacchetto di budino. Alla fine ho aggiunto una manciata di uvetta precedentemente ammollata. Quando si è raffreddato ho mescolato 1 cucchiaio di burro e 2 cucchiai di succo di limone. Ho amalgamato bene la panna.

Frutta:

Sbucciare un'arancia e tagliarla a rondelle, lavare le fragole e tagliarle a fettine sottili. Mettere su ogni frittella, la panna, sopra le fettine d'arancia e poi le fettine fini di fragole. Ho cosparso di zucchero a velo e li ho chiusi, spolverizzandoli nuovamente con lo zucchero. Sono molto profumati e gustosi.

Buon appetito!


  • Ci è voluto
  • per 240 gusci & # 8211 12o dadi
  • 250 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova marito
  • un cucchiaino di sale
  • 10 g di lievito per dolci
  • 580 g di farina
  • 40 g di cacao
  • vaniglia (baccelli, essenza o zucchero vanigliato)
  • Crema
  • 3 tuorli
  • 180 g di zucchero
  • 40 g di farina (o 20 g di amido)
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (baccelli, essenza o zucchero vanigliato)
  • 400 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di noci tritate
  • zucchero a velo per decorare

La preparazione dell'impasto è molto semplice.

In una ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero, un pizzico di sale e la vanillina fino ad ottenere una composizione cremosa ed omogenea.Aggiungete un uovo alla volta, mescolando bene dopo ognuno fino a quando non sarà completamente incorporato.

Occorre ottenere un impasto adatto che sia morbido, omogeneo e non appiccicoso.

* È importante non impastarla eccessivamente perché le noci risulteranno dure e gommose, non tenere.

Coprire l'impasto con pellicola trasparente e lasciarlo raffreddare per almeno un'ora.

Nel frattempo preparate la crema.

Scaldare 300 ml di latte e mescolare 100 ml con farina o amido.

In una ciotola mettete i tuorli, il sale, la vaniglia e lo zucchero, mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un colore chiaro, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di latte.

Versare la farina diluita nel latte, quindi incorporare il latte tiepido. Mettere la panna sul fuoco e far bollire per 3,4 minuti da quando ha raggiunto il bollore (fuoco basso).Se usate la fecola, è pronta dopo la prima bollitura, la fecola bolle all'istante .

Spegnete il fuoco, aggiungete il burro e mescolate per amalgamare.

Quindi aggiungere le noci macinate e mettere la panna fredda.

E' ora di infornare le noci.Dall'impasto formiamo delle palline da 5 g che inforniamo per circa 1 minuto. E' importante non cuocerle troppo perché i gusci risulteranno duri.

Quando avremo finito di cuocere i gusci, togliere la crema dal freddo e farcire le noci.

Non c'è stato bisogno di pulire i bordi perché ne sono usciti senza, la quantità di 5 g era perfetta.Dopo averli riempiti, spolverizzateli con zucchero a velo.Buon appetito!

Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Dessert con biscotti, frutta e crema finissima

In una ciotola capiente aggiungete l'uovo, lo zucchero, il sale e la scorza di limone e mescolate fino ad ottenere una pasta cremosa. Aggiungere la farina e continuare a mescolare bene. Quindi aggiungere gradualmente il latte e continuare a mescolare. Far bollire la composizione a bagnomaria, mescolando continuamente, fino ad ottenere una crema densa. Quando è pronto, spegnete il fuoco e aggiungete la vaniglia.

Lasciare raffreddare la panna mescolando di tanto in tanto in modo che non si formi pojghita in superficie.Quando si sarà raffreddata a temperatura ambiente, unire la panna alla panna montata e al cioccolato grattugiato.

Disporre uno strato di biscotti in una teglia rettangolare yena. Ungete i biscotti con lo champagne, aiutandovi con un pennello. Aggiungete sopra 1/4 della crema, avendo cura di stenderla in uno strato uniforme. Metti sopra le fette o i cubetti di kiwi. Proseguire con un'altra fila di biscotti, uno strato di crema e uno strato di kiwi. Alla fine aggiungete un altro strato di biscotti e il resto della crema. Spalmare bene la crema.

Infine spolverare la torta con il cacao amaro.

Come preparare il dolce con biscotti e frutta

Lasciare raffreddare la torta per tutta la notte. Il giorno dopo potete tagliare la torta a cubetti. Servire la torta con frutta fresca o un bicchiere di champagne.


Dessert con biscotti, frutta e crema finissima

In una ciotola capiente aggiungete l'uovo, lo zucchero, il sale e la scorza di limone e mescolate fino ad ottenere una pasta cremosa. Aggiungere la farina e continuare a mescolare bene. Quindi aggiungere gradualmente il latte e continuare a mescolare. Far bollire la composizione a bagnomaria, mescolando continuamente, fino ad ottenere una crema densa. Quando è pronto, spegnete il fuoco e aggiungete la vaniglia.

Lasciar raffreddare la crema mescolando di tanto in tanto in modo che non si formi pojghita in superficie.Quando si sarà raffreddata a temperatura ambiente, unire la panna alla panna montata e al cioccolato grattugiato.

Disporre uno strato di biscotti in una teglia rettangolare yena. Ungete i biscotti con lo champagne, aiutandovi con un pennello. Aggiungete sopra 1/4 della crema, avendo cura di stenderla in uno strato uniforme. Metti sopra le fette o i cubetti di kiwi. Proseguire con un'altra fila di biscotti, uno strato di crema e uno strato di kiwi. Alla fine aggiungete un altro strato di biscotti e il resto della crema. Spalmare bene la crema.

Infine spolverare la torta con il cacao amaro.

Come preparare il dolce con biscotti e frutta

Lasciare raffreddare la torta per tutta la notte. Il giorno dopo potete tagliare la torta a cubetti. Servire la torta con frutta fresca o un bicchiere di champagne.


Torta alla crema alla vaniglia e frutta

Ecco una torta appetitosa, buona solo per le feste: Torta con crema alla vaniglia e frutta.

ingredienti

controsoffitto:
8 uova
8 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di olio
1 bustina di lievito per dolci
9 cucchiai di farina
2 cucchiai di cacao
Crema:
2 bustine di crema alla vaniglia dr oetker
500 ml di latte
1/2 bustina di gelatina
4-5 cucchiai di zucchero
1 composta di frutta (800 ml)
decorazione: frisca, frisca, frisca.

Metodo di preparazione

Separare le uova, mescolare gli albumi con lo zucchero.
Mescolare i tuorli con l'olio
Amalgamare leggermente i tuorli con gli albumi con un cucchiaio poi aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e al cacao, cuocere la superficie a fuoco giusto in una teglia foderata con carta da forno.

Sciroppo da banco:
2 tazze di acqua 1 tazza di zucchero
1 essenza di vaniglia
Far bollire lo sciroppo sul fuoco e farlo raffreddare.


Mascarpone, zucchero e panna montata, tutti insieme, li ho sbattuti con il mixer per qualche minuto. Ho aggiunto la buccia e il succo di 1 arancia, li ho mescolati fino ad ottenere un composto omogeneo e ho messo la crema in frigo per 1 ora.

Ho fatto un sacco di frittelle perché le mie ragazze le mangiano da qualsiasi posizione, farcite o meno. Con la crema scritta sopra riempirai circa 12 pancake, forse di più, a seconda di quanto "ricchi" vuoi essere così puoi ridurre le quantità sopra indicate secondo necessità. Preparare le frittelle come di consueto e ungerne metà con la crema al mascarpone.

Ho messo un po' di sciroppo di ciliegia sopra. non sono molto dolci, se vi piace più dolci mettete più zucchero nella panna,
per noi erano molto bravi così.

La ricetta dei pancake al cioccolato con crema al mascarpone è stata proposta da alfa sul forum culinario.

Servite i pancake al cioccolato con la crema al mascarpone ogni volta che avete voglia di qualcosa di buono.


Torta cruda ai frutti di bosco

Amo le torte crude perché sono molto piccanti e farcite, ne hai mangiata una fetta e non ti serve più niente. Ne mangio addirittura una porzione al posto della tavola, per curare la silhouette :) Oggi ho preparato con l'aiuto dei miei cari amici di Solaris una torta cruda ai frutti di bosco. Si è rivelata una delizia! :)

  • 300 g di anacardi crudi idratati 2 ore
  • 300 g di frutti di bosco surgelati
  • 4 lg sciroppo d'acero (secondo gusto, a seconda delle preferenze)
  • 50 g di burro di cacao

Per il piano di lavoro introduciamo gli ingredienti nel robot da cucina e mescoliamo bene, fino ad ottenere una composizione appiccicosa, che premiamo sul fondo di una forma a ciambella (ne abbiamo usata una del diametro di 18cm).

Per la crema mettiamo nel frullatore ad alta potenza (o robot da cucina) anacardi e pancake scolati, sciroppo d'acero e frutti di bosco. Mescoliamo bene, e quando saremo soddisfatti della finezza della crema, aggiungiamo il burro di cacao fuso a bagnomaria e mescoliamo ancora un po'.

Versate la crema sul bancone e mettete la torta in freezer fino a quando non si sarà solidificata a sufficienza. Lo decoriamo a nostro piacimento, io ho usato i frutti di bosco freschi :) Ottimo appetito!

Galleria fotografica

VERSIONE INGLESE

Adoro le torte crude perché sono così buone e farcite, dopo una fetta sottile non serve altro. Di solito sostituisco un pasto con una fetta, così sto attenta al mio peso :) Oggi ho preparato una torta cruda ai frutti di bosco. Si è rivelato incredibile! :)

  • 300 g di anacardi crudi ammollati per 2 ore
  • 300 g di frutti di bosco surgelati
  • 4 cucchiai di sciroppo d'acero (a piacere, secondo le vostre preferenze)
  • 50 g di burro di cacao

per l'impasto mettere tutti gli ingredienti nel robot da cucina e lavorare bene, fino ad ottenere un composto appiccicoso e friabile. Adagiatela sul fondo di una tortiera a cerniera (diametro 18 cm)

Per il ripieno passare nel frullatore ad alta velocità (o robot da cucina) gli anacardi scolati, le bacche e lo sciroppo d'acero. Quando sarà abbastanza omogeneo, aggiungete il burro di cacao fuso e lavorate ancora qualche secondo. Versate il ripieno sulla crostata e mettete in freezer fino a quando non sarà abbastanza duro da poter essere affettato. Decorate a piacere, io ho usato i frutti di bosco freschi :) Buon appetito!


Pancake con pois

Ci sono molte ricette di pancake ma vi presento la ricetta che ho usato oggi. L'impasto del pancake può essere adattato a seconda degli ingredienti che hai. Non hai il latte? Puoi sostituirlo con acqua minerale o addirittura acqua. Non hai 3 uova? Puoi mettere solo 2. Vuoi fare i pancake a digiuno? Aggiungere solo farina, acqua minerale e un filo d'olio. Mettere nell'impasto un po' di grasso, olio o burro fuso. Se non ce l'hai, non è un problema, funziona senza di essa.

In una ciotola sbattete le uova con il sale. Aggiungere lo zucchero vanigliato, l'olio, la farina, l'acqua minerale. La farina viene aggiunta alternativamente al latte e all'acqua minerale. Mescolare bene con una frusta o un mixer dopo ogni tranche aggiunta. Non mettete troppo zucchero (potete farne a meno) perché i vostri pancakes neri verranno fuori. Lo zucchero viene caramellato in padella e scurirà i colori. L'impasto deve essere fine, senza grumi. Per alcuni pancake più sottili, la composizione deve essere più fluida, per pancake più spessi, la composizione deve essere più densa, più spessa. Regolare la consistenza della pastella per pancake con acqua minerale.

Dall'impasto, prendi uno smalto per composizione e mescolalo con il cacao.

Tirare con una siringa dall'impasto al cacao.

Scaldare una padella di frittelle e poi ungere la superficie della padella con olio. io uso un pennello. Il fuoco deve essere medio-alto. Tenere la padella fuori dal fuoco con la mano sinistra e versare un composto lucido nella padella. Ruotare la teglia in modo che l'impasto scivoli su tutta la superficie. Ponete la padella sul fuoco e con l'aiuto della siringa puntate da un posto all'altro con l'impasto contenente cacao. I punti devono essere di piccole dimensioni. Acquisirai esperienza in punti da un pancake all'altro. Tutto si impara ripetendo. Quando i bordi del pancake iniziano a diventare dorati, è segno che devi girare il pancake. Potete girare la frittella con una spatola di legno o semplicemente vomitando. Sconsiglio l'ultima tecnica fino a quando non si è già acquisita esperienza, cioè dopo aver buttato le frittelle in giro & #8230 Quando la frittella presenta leggere tracce di doratura sul lato esposto al fuoco, si lascia scivolare facilmente su un piatto.

I pancake possono essere spalmati con marmellata, marmellata, crema al cioccolato, ricotta, noci tritate e miele o qualsiasi altra cosa vi venga in mente. Li ho farciti con marmellata di mele cotogne. I pancake possono essere arrotolati, avvolti o a forma di torta.


Torta con uvetta e crema di cocco

Scaldare il latte in una ciotola sulla quale aggiungeremo la scorza di limone e arancia e le 2 bustine di zucchero vanigliato e mescoliamo bene. A parte sbattere i tuorli con i 250 g di zucchero fino a farlo sciogliere.

Mescolare il lievito con un cucchiaino di zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungere 3 cucchiai di latte tiepido e un cucchiaio di farina, quindi mescolare un po'.
Mettiamo la farina in una ciotola capiente, e al centro facciamo un nido in cui mettiamo la maionese a lievitare per 10-15 minuti. Quando la maionese avrà raddoppiato di volume, aggiungete un pizzico di sale, il latte tiepido ei tuorli sbattuti con lo zucchero.
Lavorate l'impasto molto energicamente per circa 30 minuti. Durante l'impasto, ungere le mani con il burro, in modo che il burro si incorpori molto bene nell'impasto.
Coprire l'impasto e far lievitare per un'ora.
Man mano che l'impasto cresce, preparate la composizione di noci e cacao. Montare gli albumi con un pizzico di sale, sui quali aggiungere gradualmente 100 g di zucchero.
Sopra le noci macinate aggiungete 2 cucchiai di cacao, un cucchiaino di essenza di rum e gli albumi. Mescolare delicatamente per mantenere la sua consistenza soffice.
Dopo che l'impasto è lievitato, dividerlo in 2 parti uguali. Sul tavolo da lavoro, cospargere un po' di farina. Ogni porzione viene stesa con il mattarello, fino a che il diametro della sfoglia non assume la forma di una torta. Su ogni foglio da spalmare aggiungiamo su una composizione di noci e cacao, e sull'altra, l'uvetta idratata nel rum che si distribuisce uniformemente su tutta la superficie del foglio. Arrotolare le sfoglie, quindi tagliarle a fette di circa 2-3 cm.
In una teglia rotonda di yena, che ungiamo un po' d'olio, disponiamo alternando le fette di torta e dandogli la forma di un fiore. Lasciamo lievitare la tortiera fino al raddoppio di volume, nello stesso inizio riscaldato.
Dopo che è lievitato, ungetelo con 1 uovo sbattuto con 1 cucchiaino di zucchero. Quindi infornare a 180 gradi C per circa un'ora.
Sfornare, bagnare con un po' d'acqua e lasciar raffreddare.


Noci ripiene di crema al cacao

Era da tempo che volevo fare una ricetta di noci ripiene, ma non avevo la forma e non credo sia necessario nemmeno iniziare. Quindi, se volete farli, fate almeno una doppia porzione. Vi assicuro che mangeranno da mangiare, non c'è più niente!

Ho usato un elettrodomestico per fare i gusci di noce, ma se hai una pressa speciale che viene posta sul fornello, puoi usarla senza problemi.


Video: ASMR: Pancake dan Sos Coklat. Resepi 13 tahun