Nuove ricette

Spritz alla fragola Strongbow

Spritz alla fragola Strongbow


Questo cocktail estivo sembra impressionante ma è abbastanza facile da realizzare per chiunque

Niente dice che l'estate sia qui come un cocktail rinfrescante, fruttato ed erbaceo. Fortunatamente per te, questo bellissimo spritz alla fragola è tutte e tre queste cose.

Questa ricetta è stata creata da Sam Talbot per conto di Strongbow Hard Apple Cider.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di succo di lime fresco
  • 1 tazza di ghiaccio tritato
  • 1 1/2 cucchiaino di zucchero di cocco, super fine (può sostituire con 1/2 oncia di sciroppo semplice)
  • 12 foglie di coriandolo fresco
  • 2 spruzzi di bitter alla menta
  • 1/2 cucchiaino di acqua di rose
  • 2 fragole, tritate grossolanamente
  • 6 once di sidro duro, preferibilmente Strongbow Orange Blossom
  • 1 spruzzata di soda club
  • 1 fetta d'arancia

Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il successo di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti verrà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti verrà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il successo di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il successo di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti verrà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il successo di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti verrà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Aperol Spritz

Passeggia in una città italiana nel tardo pomeriggio, in particolare nelle città del nord come Milano e Venezia, e troverai gruppi di persone che si godono gli Aperol Spritz. Lo spritz dopo il lavoro è una tradizione italiana di lunga data e, fortunatamente, è facilmente replicabile ovunque.

Aperol affonda le sue radici a Padova, in Italia. L'aperitivo, una bevanda stuzzicante progettata per essere consumata prima di cena, è stata creata nel 1919. Il suo sapore agrodolce, i botanici aromatici e il contenuto alcolico accomodante (è solo l'11% di gradazione alcolica) lo hanno reso la scelta perfetta per sorseggiare prima di cena.

Abbina Aperol con vino frizzante e acqua frizzante e ti sarà difficile trovare un cocktail più rinfrescante e dissetante. E poiché è a basso contenuto alcolico, puoi iniziare a bere presto e comunque arrivare a cena.

Mentre l'Aperol Spritz è stato gustato in Italia per più di un secolo, non ha raggiunto il fascino di massa negli Stati Uniti fino al 2010, quando i bevitori hanno acquisito maggiore familiarità con gli aperitivi e le bevande a basso contenuto alcolico. Oggi è un punto fermo nei cocktail bar, ristoranti italiani e non, e può essere trovato quasi ovunque che serve il brunch su patii soleggiati.

L'Aperol Spritz è anche un ottimo candidato per l'ora del cocktail a casa poiché è facile da preparare come da bere. I tre ingredienti sono semplicemente combinati nel bicchiere con ghiaccio, senza bisogno di agitare, mescolare o svolazzi elaborati. Una volta completata, il sapore deliziosamente complesso della bevanda e la splendida tonalità corallo smentiscono la creazione di un cocktail classico in due minuti.

Mentre qualsiasi spumante può essere combinato con Aperol e soda, nota che un vero Aperol Spritz richiede specificamente lo spumante italiano. I prosecchi vanno dal dolce al secco, quindi scegline uno che raggiunga il livello di dolcezza che preferisci. Allora preparati un drink e rilassati. Potresti non essere in Italia, ma con un buon cocktail in mano, puoi almeno incanalare la lunga tradizione del paese dell'ora dell'aperitivo.


Guarda il video: Cocktail For Onedance - Caipiroska alla fragola