sinergiasostenible.org
Nuove ricette

Candy fa assolutamente bene alla tua salute, dice Candy Company

Candy fa assolutamente bene alla tua salute, dice Candy Company



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Oh bene, non dobbiamo più sentirci in colpa per la nostra golosità che alza la testa ogni volta che viene aperta una barretta di cioccolato. Uno studio pubblicato su Diario nutrizionale sostiene che il consumo di caramelle negli adulti "non è associato a misure oggettive dell'adiposità oa fattori di rischio cardiovascolare selezionati".

Naturalmente, questo studio è stato "sostenuto" (ehm, finanziato) dalla National Confectioners Association, il che significa che le grandi aziende di caramelle affermano che mangiare caramelle va assolutamente bene. Alcuni risultati? "La frequenza del consumo di caramelle non era associata al rischio di obesità, sovrappeso/obesità, circonferenza della vita elevata, spessore delle pieghe cutanee elevato, pressione sanguigna, colesterolo LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) o lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), trigliceridi o resistenza all'insulina. " Sicuro.

Naturalmente, studi precedenti e ricercatori dell'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill hanno scoperto che fare spuntini con cibi ipercalorici è una delle principali cause di obesità infantile, e la National Confestioners Association fa notare che "dato il disegno dello studio trasversale. .. non si può concludere che il consumo di caramelle non causi obesità o livelli spiacevoli di marker di rischio cardiovascolare". Tuttavia, dati tutti gli studi sulla salute sui benefici del cioccolato, possiamo solo sperare che una piccola caramella non faccia male a lungo termine.

"C'è un posto per i piccoli piaceri, come le caramelle, nella vita", Laura Shumow, della National Confectioners Association detto in un comunicato stampa. "Un piccolo trattamento con moderazione può avere un impatto positivo sull'umore e sulla soddisfazione e, come suggerisce la ricerca emergente, un impatto minimo sulla dieta e sui rischi per la salute". Lo prenderemo.


15 sane barrette di cioccolato fondente che sono bombe di zucchero, secondo i dietisti

Goditi i gustosi sapori del cacao naturale senza tutte le cose dolci aggiunte.

Come se il pensiero di assaporare un quadrato (o un'intera tavoletta) di cioccolato fondente fosse abbastanza allettante, anche le indicazioni sulla salute del cioccolato fondente sono piuttosto allettanti. Abbiamo sentito tutto: abbassa la pressione sanguigna, elimina lo stress, migliora la funzione cognitiva, protegge la pelle e altro ancora. Ma prima di mangiare fino al fondo di una scatola a forma di cuore, controlla cosa hanno da dire gli esperti su quanto sia effettivamente salutare questo trattamento.

I benefici per la salute del cioccolato fondente

Ci sono state molte ricerche sul cioccolato fondente, ma l'hype ha superato la scienza. Traduzione: Ha vinto istantaneamente o realizza direttamente una delle suddette. Quel che è certo è che il cacao è ricco di tre tipi di flavonoidi e sostanze fitochimiche in quasi tutti gli alimenti a base vegetale che hanno poteri antinfiammatori e antiossidanti. Questo è importante perché l'infiammazione cronica è legata a condizioni come diabete, artrite reumatoide, sindrome metabolica, asma, malattie cardiache e cancro.

"Questi composti avvantaggiano anche la salute cardiovascolare migliorando il flusso sanguigno, riducendo il rischio di coagulazione e migliorando i livelli di pressione sanguigna", afferma Whitney Linsenmeyer, Ph.D., RD, portavoce dell'Academy of Nutrition and Dietetics. Il cacao è anche ricco di ferro, zinco, rame e magnesio, tutti minerali fondamentali necessari per sangue sano, immunità e crescita cellulare.

Come scegliere il cioccolato più sano

Per ottenere più bang nel tuo bar, scegli il cioccolato fondente con una percentuale di cacao del 70% o superiore. (Più cacao equivale a più flavonoidi.) Il cioccolato, il cacao o il cacao dovrebbero apparire per primi nell'elenco degli ingredienti, il che significa che c'è la maggior parte in peso. Se lo zucchero è il primo della lista o vedi parole che puoi pronunciare, stai alla larga, o probabilmente ti riempirai di calorie vuote e riempitivi, che negano tutte le cose buone, dice Lisa R. Young, Ph.D., RDN , professore a contratto di nutrizione alla New York University e autore di Finalmente pieno, finalmente snello.

E presta attenzione all'etichetta: il cacao lavorato in Olanda tende ad avere un contenuto ridotto di flavonoidi a causa di come viene lavorato il cioccolato, mentre uno studio recente ha scoperto che le fave di cacao dalla Colombia avevano il più alto contenuto di flavonoidi, probabilmente a causa di cose come la varietà vegetale e geografia.

Il cioccolato al latte è davvero salutare?

Se il cioccolato fondente ha un sapore troppo amaro per te, il cioccolato al latte fondente è un compromesso piuttosto dolce e ha meno zucchero e più cacao rispetto al cioccolato al latte tradizionale, che può avere fino al 10%. Se dice "cioccolato al latte" ma ha una percentuale di cacao del 38% o superiore, saprai che è latte fondente.

E le dimensioni della porzione?

Non esiste una quantità magica di cioccolato fondente che devi mangiare per ottenere quei flavonoidi, il dosaggio utilizzato negli studi varia. Ma gli esperti concordano sul fatto che dovresti trattarlo come faresti con qualsiasi altra caramella e consumarlo con moderazione.

"È meglio riservarlo come regalo", afferma Young. "Sì, contiene antiossidanti, flavonoidi, vitamine e minerali, ma non definiamolo un alimento salutare e contiene comunque molti zuccheri e grassi". In altre parole, punta a 1/4 di una barretta a grandezza naturale. Con tutto questo in mente, ecco le migliori opzioni di barrette di cioccolato salutari da considerare:


Il buono: sono pieni di supercibi

Quando la maggior parte delle persone sente le parole "tazza di burro di arachidi", di solito vengono in mente parole e frasi come "delizioso" e "cattivo per te". Non siamo la maggior parte delle persone. Nella sua forma più pura, riconosciamo che le tazze di burro di arachidi sono in realtà solo un paio di supercibi che sono stati frantumati insieme e commercializzati come una deliziosa sorpresa. Quando sono fatti con cioccolato fondente e burro di arachidi naturale (qualcosa che stanno facendo marchi come UNREAL e Justin's), le tazze di burro di arachidi sono tutt'altro che la cosa peggiore che puoi mangiare, a patto che tu non mangi, tipo, cinque a una volta! Questi 150 peggiori cibi confezionati in America, tuttavia, sono un'altra storia.


Caramelle gommose Haribo Gold-Bears

La ricetta delle caramelle di quasi 100 anni può essere facilmente replicata con Jell-O e pochi altri ingredienti. Ma è un po' di scienza dell'alimentazione che rende questa caramella gommosa diversa da qualsiasi altra.

Hans Riegel ha preso le prime due lettere del suo nome e cognome e le prime due lettere di Bonn, la città tedesca dove fondò la sua azienda di caramelle nel 1920, per creare l'acronimo famoso in tutto il mondo: HARIBO.

Due anni dopo, ha inventato Gold-Bears, le caramelle gommose che alla fine avrebbero fatto guadagnare miliardi alla sua azienda.

Ho passato diverse settimane a capire come possiamo essere proprio come Hans e fare le nostre caramelle gommose a casa, e ho scoperto che non è affatto difficile. L'unica attrezzatura speciale di cui avrai bisogno sono gli stampini in silicone per orsetti gommosi. E un po' di pazienza.

Il modo più semplice per fare gli orsetti gommosi in casa è usare gelatina aromatizzata e zuccherata, alias Jell-O. Fortunatamente Jell-O ha tutti i gusti di cui abbiamo bisogno per creare gli stessi cinque gusti che si trovano in un sacchetto di orsi Haribo.

Se vuoi fare tutti gli stessi gusti avrai bisogno di lampone, limone, arancia, ananas e un altro. L'orso verde crea una sfida per noi perché non è il sapore che pensi.

La maggior parte delle persone pensa che sia lime. Ma non è così.

E non è mela verde, melone, kiwi o qualsiasi altro sapore che abbia senso.

Nel mondo di Hans Riegel, il verde è uguale alla fragola. Se vuoi sapere perché devi chiederlo a lui, il che è impossibile perché è morto molto tempo fa.

Ecco 8217 dove devi prendere una decisione: crei orsetti gommosi che Guarda come gli orsetti gommosi Haribo usando Jell-O al lime per il verde, o sei un purista del gusto e considererai solo l'uso di Jell-O alla fragola, anche se è rosso, in modo che le tue caramelle gommose gusto lo stesso?

Lo lascio a te, ma per il bene di questo blog, e dal momento che non puoi assaggiare le foto, vado con il lime.

Gli orsi Haribo sono formati in stampi fatti di amido di mais compresso. Dopo che gli orsi sono stati sistemati, gli stampi vengono sbattuti a parte sugli schermi e gli orsi vengono separati dall'amido di mais, quindi l'amido di mais viene riciclato e riutilizzato.

Oggi non usiamo stampi per l'amido di mais. Sarebbe pazzesco. Ma possiamo usare stampi in silicone facilmente reperibili trovati online. Assicurati di procurarti gli stampi con orsetti da 1 pollice per realizzare orsetti gommosi di dimensioni standard. Gli orsi si ridurranno di quasi il 25% dopo l'impostazione, quindi questo stampo di dimensioni renderà gli orsi alti poco più di 3/4 di pollice, come quelli veri.

Oltre a Jell-O, ci sono alcuni altri ingredienti di cui avrai bisogno.

La gelatina non contiene abbastanza gelatina per fare una caramella gommosa, quindi dobbiamo aggiungerne altra sotto forma di gelatina pura e non aromatizzata. Avrai bisogno di 1 pacchetto di gelatina non aromatizzata di marca Knox per ogni lotto.

L'acido citrico è un ingrediente importante nelle caramelle gommose per aiutare a risvegliare il sapore. Le caramelle gommose acide usano l'acido citrico nello sciroppo di caramelle e sulla superficie delle caramelle, ma ne abbiamo bisogno solo un po' qui per lo sciroppo. L'acido serve anche come conservante e come qualcosa chiamato "agente interferente". Questo ci porta allo sciroppo di mais.

Non troverai lo sciroppo di mais nella maggior parte delle ricette gommose fatte in casa, e questo è un peccato, perché senza di esso ottieni questo #8230

Senza sciroppo di mais in questa ricetta le tue caramelle gommose sembreranno e si sentiranno terribili in circa una settimana.

Lo sciroppo di mais aggiunge dolcezza alle caramelle, ma la sua funzione principale in questa ricetta è quella di un agente interferente per prevenire la cristallizzazione come quella che vedi qui.

Ecco come funziona, ma attenzione: sto per fare un po' di scienze con te. Non preoccuparti, finirà presto.

Lo sciroppo di mais è un amido costituito da una catena di molecole di glucosio che sono più piccole delle molecole di saccarosio (zucchero) nella miscela Jell-O che stiamo usando. Quando riscaldato, il filo di molecole di glucosio dello sciroppo di mais si rompe e si infila tra le molecole di saccarosio, interrompendo efficacemente la formazione e la crescita dei cristalli di zucchero. Potresti dire che lo sciroppo di mais è come la carta oleata che metti tra le polpette di hamburger prima di congelarle. Se non usi la carta oleata, tutte le polpette si attaccheranno e finirai con un hamburger gigante e super spesso quando arriva il momento della griglia. È fantastico per te, ma poi cosa mangiano tutti gli altri a cena?

Conclusione: nelle caramelle gommose hai bisogno di sciroppo di mais o zucchero invertito (anche miele!) in modo che rimangano morbide e gommose.

Versate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e mescolateli insieme.

Quindi puoi aggiungere l'acqua e lo sciroppo di mais.

È qui che conviene davvero essere calmi. Non vuoi creare bolle d'aria nello sciroppo di caramelle, quindi mescola delicatamente questa miscela fino a quando tutti gli ingredienti sono combinati.

Non usare una frusta perché farà aerare lo sciroppo.

Un normale cucchiaio da minestra è perfetto per questo.

La gelatina ha bisogno di reidratarsi, o fiorire, in modo che possa fare la sua magia. Lascia riposare lo sciroppo di caramelle.

Quando Hans creò i suoi primi orsetti gommosi nel 1922, usò la gomma arabica per renderli gommosi. Da allora questa resina gommosa dell'albero di acacia è stata sostituita dalla gelatina più disponibile, un addensante ricco di proteine ​​contenente 18 aminoacidi utilizzato in molti alimenti come marshmallow, zuppe e condimenti per insalata e in altri prodotti di consumo come capsule vitaminiche e pellicole fotografiche .

La gelatina è una cosa piuttosto sorprendente, ma ha bisogno di tempo per fare il suo dovere. E ha bisogno di calore…

Il tuo forno a microonde è il modo più semplice e veloce per riscaldare lo sciroppo in modo che gli ingredienti solidi si dissolvano.

Il trucco sta nel riscaldare lo sciroppo per gradi. In questo modo lo sciroppo non bolle, creando delle bolle.

Sto andando con 30 secondi, poi 15 secondi 4 volte, per un totale di 1 minuto e mezzo. Mescolare delicatamente tra ogni zapping.

Ora lo sciroppo si stende un po'.

In questo modo si raffredderà e le bollicine saliranno in superficie.

Ogni paio di minuti, mescola delicatamente lo sciroppo.

Dovresti notare che lo sciroppo diventa più chiaro mentre riposa.

Lo sciroppo di gelatina è super appiccicoso.

Per assicurarti che i tuoi orsi escano dagli stampi facilmente e in un unico pezzo, dai agli stampi una spruzzata veloce con olio spray.

Il modo migliore per versare lo sciroppo negli stampini è con un misurino con beccuccio.

Potresti aver ricevuto alcuni contagocce con i tuoi stampi, ma non usarli. Aggiungono troppe bolle d'aria allo sciroppo e le bolle sono impossibili da far scoppiare.

Per gli orsetti gommosi tagliati che sembrano gli orsetti veri, né troppo spessi né troppo sottili, è importante riempire gli stampini correttamente.

Ora puoi fare una pausa mentre le gomme si preparano.

Dopo circa 30 minuti potete trasferirli in frigorifero.

Metti da parte gli avanzi di Cheesecake Factory e fai spazio per i due vassoi per stampi nel tuo frigorifero.

La temperatura fredda aiuterà le caramelle a prepararsi più velocemente.

Dopo mezz'ora nel refrigeratore, puoi estrarre tutte le caramelle gommose dagli stampini e disporle in posizione verticale da qualche parte in modo che possano iniziare a disidratarsi e indurirsi.

Sopportarli in questo modo è il modo migliore per massimizzare l'esposizione superficie-aria.

Puoi mangiarli ora se vuoi, ma a questo punto saranno molto più morbidi dei veri Haribo Gold-Bears.

Dopo un paio di giorni in piedi e uno sdraiato, i tuoi orsi dovrebbero diventare molto più masticabili. Più a lungo li lasci fuori, più diventeranno masticabili.

Quando gli orsi sono abbastanza gommosi per te, sigillali in una busta ermetica con cerniera o in un contenitore.


7 cose strane che fa il tuo corpo (e cosa significano)

Rutti, singhiozzi e gas e a volte il tuo corpo sembra deciso a metterti in imbarazzo! Ecco una guida per capire cosa sta causando questi piccoli fastidi e cosa puoi fare al riguardo.

1. Scoreggia
"Alcuni degli alimenti che sono mal digeriti da noi, ma sono amati dai nostri batteri del colon, formano molto gas", afferma Adam Cifu, MD, professore di medicina generale all'Università di Chicago e coautore del libro di testo Sintomo alla diagnosi. "Molte delle cose che ti viene detto di mangiare per mantenerti regolare, come i cibi ricchi di fibre, strofinano il colon. Inoltre nutrono quei batteri intestinali e quei batteri causano gas".

Cosa puoi fare al riguardo: Evitare cibi come fagioli, gomme senza zucchero, latte ricco di lattosio e verdure crude come cavolfiori, cavoli e broccoli. E sappi cosa è normale: una persona tipica emette gas circa 16 volte al giorno.

2. Ruttare
Quando rutti o rutti, i muscoli addominali si contraggono, rilasciando l'aria in eccesso dall'esofago o dallo stomaco. "Alcune persone ingeriscono aria abitualmente e hanno bisogno di ruttare per far uscire l'aria", afferma Michelle S. Barratt, MD, professoressa di pediatria presso l'Università del Texas Health Science Center di Houston.

Cosa puoi fare al riguardo: Evita di bere troppo velocemente, fumare, succhiare caramelle dure, gomme da masticare o consumare bevande gassate, che ti fanno inghiottire più aria. Inoltre, riduci i fattori scatenanti del bruciore di stomaco come cioccolato, caffeina, alcol e pomodori che aprono l'esofago, afferma Steven Feinleib, MD, internista nel dipartimento di medicina preventiva della Cleveland Clinic. "Il reflusso acido può contribuire all'eruttazione".

3. Prurito
"Il prurito iniziale ha lo scopo di allontanare qualsiasi irritante presente", afferma Gary Rogg, MD, assistente direttore di medicina interna presso il Montefiore Medical Center nel Bronx e assistente professore di medicina presso l'Albert Einstein College of Medicine. "Quando ti gratti quel prurito, ti senti bene, quindi stimola un'area di piacere nel cervello, motivo per cui continui a volerlo prudere".

Cosa puoi fare al riguardo: Gratta qualcosa che non sei tu, come un divano. "Se riesci a deviare l'impulso anche solo per un minuto o due, andrà via", dice Barratt.

4. Singhiozzo
Ufficialmente chiamato "singultus", il singhiozzo è una "forma più ritmica e intensa di eruttazione", afferma Safwan Jaradeh, MD, professore di neurologia e scienze neurologiche presso lo Stanford University Medical Center.

Cosa puoi fare al riguardo: Aspetta. La gente di solito ha da quattro a 30 singhiozzi alla volta, dice Cifu. I casi clinici suggeriscono che può essere utile premere sui bulbi oculari o tirare le ginocchia al petto. Sebbene nessuno abbia condotto una sperimentazione clinica su larga scala sui rimedi per il singhiozzo, alcuni medici consigliano di trattenere il respiro, bere un bicchiere d'acqua, respirare in un sacchetto di carta, mettere del ghiaccio tritato in bocca o mettere mezzo cucchiaino di zucchero dorso della lingua. "Lo zucchero semolato aiuta a rilassare i muscoli diaframmatici", afferma Rogg.

5. Lampeggiante
Sbatti le palpebre per lubrificare gli occhi, sciacquarli o proteggerli dal pericolo. "Se qualcosa vola davanti ai tuoi occhi molto velocemente, il tuo nervo ottico lo percepisce come uno stimolo visivo", dice Jaradeh.

Cosa puoi fare al riguardo: Tieni gli occhi umidi. "Le gocce oculari naturali a forma di lacrima vanno benissimo e solo un pizzico salino", afferma Cifu. E non dimenticare di dormire a sufficienza. "Quando ci stanchiamo, le secrezioni nell'occhio diminuiscono", aggiunge Rogg.

6. Tosse
"Quando i polmoni sono infelici, l'unica cosa che possono fare è farti tossire", dice Cifu. Questo fa uscire qualcosa dalle vie aeree che non gli appartiene.

Cosa puoi fare al riguardo: Non fumare ed evitare il fumo passivo e altre sostanze irritanti.

7. Starnuti
"Lo scopo dello starnuto è rimuovere una sostanza irritante", afferma Rogg. Può essere pepe nero o fumo o "particelle estranee o allergeni irritanti", afferma Michele Bailey, DO (dottore in osteopatia), presso il Rush Medical Center di Chicago. "Supera i peli nasali e irrita la mucosa del naso. È un meccanismo di protezione per il corpo".

Cosa puoi fare al riguardo: Prova a mettere le dita sotto il naso e a tenerle lì "finché l'impulso non si risolve", dice Rogg. "La pressione applicata qui sovraccarica il segnale." Ed evitare ciò che sai tende a irritarti il ​​naso, dice Barratt. Se stai cercando un rimedio da banco, prova un antistaminico. Un avvertimento: gli antistaminici possono causare sedazione e possono seccare gli occhi e la bocca, afferma Cifu.


Hai progettato una creazione di stampi per caramelle al cioccolato?

Che tipo di stampini per cioccolatini hai usato? Hai un marca preferita? Qualsiasi speciale consigli segreti per il successo nello modellare le caramelle al cioccolato? Ho un capolavoro stai solo morendo dalla voglia di esibire? Persino disastri può essere molto divertente da condividere!

Beh, non essere timido o avaro! Anche noi moriamo dalla voglia di vederlo. Usa il modulo sottostante per raccontarci le tue esperienze con la creazione di caramelle al cioccolato. Gli amanti del cioccolato di tutto il mondo ti ringrazieranno!

Capolavori modellati da altri visitatori

Fare clic sui collegamenti sottostanti per vedere le caramelle al cioccolato modellate condivise da altri visitatori di questo sito.

Quanto tempo si conservano i cioccolatini ripieni di crema?
Ho una domanda sulla durata di conservazione del cioccolato fatto in casa. Quanto tempo si conservano i cioccolatini ripieni di crema? Sto cercando di fare i miei amici & Hellip

Chiesa del cioccolato
Questa chiesa di cioccolato è fatta da uno stampo. È lungo 15 cm. Versare e modellare il cioccolato per ogni pezzo dell'edificio della chiesa separatamente e poi &hellip

Centri di fondente da colorare
Cosa usare per colorare i centri di fondente per tartufi? Ciao di nuovo. Torno con diverse domande. Ho cercato nei tuoi post precedenti e ho &hellip

Centrotavola per baby shower
Sto realizzando un centrotavola per il baby shower per un baby shower che sta arrivando. Angie mi ha chiesto di postare la foto del centrotavola quando l'avessi finito. &hellip

Ripieno Fondente Per Bon Bon Al Cioccolato
Ora che ho finalmente capito come fare il fondente, volevo ora fare un ripieno al gusto di arancia fatto con il fondente che ho appena fatto. mi sono sciolto &hellip

Culla al cioccolato
Ho realizzato questa culla di cioccolato con uno stampo e del cioccolato. Spero di trasformarlo con poche altre cose in un centrotavola per un baby shower. &hellip

Fare il fondente per i centri crema
Ho bisogno di aiuto qui. Stavo seguendo le tue indicazioni per fare il fondente. Ho tagliato la ricetta a metà. Una tazza di zucchero, un pizzico (piccola quantità) di &hellip

Zucchero Invertito
Come si usa lo zucchero invertito? Ciao là fuori nel mondo del cioccolato. Vorrei fare dei centri di cioccolato ripieni di crema. Stavo guardando l'&hellip di base

Ripieni Di Crema Senza Uovo
Ciao ragazzi. Voglio fare delle caramelle ripiene di crema ma senza uova, ma non so come fare. Mi aiuti per favore. Ciao Deepti, se vuoi fare &hellip

Palline al burro di arachidi al cioccolato
La mia avventura di palline di burro di arachidi al cioccolato! Ho iniziato a fare caramelle nel 2004, quando mi sono trasferita per la prima volta nel mio appartamento. Sono autodidatta (non sempre &hellip

Tartarughe al cioccolato
Mio figlio adora fare le tartarughe, l'anno scorso ha avuto la brillante idea di comprare degli stampini per tartarughe e fare delle tartarughe a forma di cioccolato. Fa anche il suo &hellip

Tazza da tè al cioccolato
Questa tazza da tè al cioccolato proviene da uno stampo che ho comprato. È fatto da caramelle al cioccolato bianco che si scioglie. Ciao Sandra, adoro la tua piccola tazza da tè e piattino & hellip

Cavolo di scarafaggio al cioccolato
Questo è uno stampo da 3 1/4 "X 1 1/2" X 3/4" a forma di scarafaggio sibilante asiatico. Ho un vassoio per stampi a 10 cavità. Sarò in produzione a ottobre.

Piatto di caramelle a forma di cuore di cioccolato
Ho preparato un piatto di caramelle a forma di cuore di cioccolato e l'ho riempito di tartufi per la pensione del mio amico. È bellissima Sandy. Scommetto che il tuo amico è &hellip

Caramelle Cubetti di Cioccolato (Caramelle Roll Tootsie)
Questa è la caramella al cubo di cioccolato (caramella Tootsie Roll) che ho realizzato con il mio stampo per caramelle multiuso. Non uso una barretta di cioccolato nella mia ricetta, ma i bambini &hellip

Yema Cube Candy
Le caramelle Yema Cube sono ora le caramelle più popolari nelle Filippine. La gente dice che ora è il dolce più "caldo" sul mercato. L'ho fatto &hellip

Bellissime barrette di cioccolato
Fare bellissime barrette di cioccolato è facile! Con un semplice stampo rettangolare per barrette di cioccolato puoi modellare le tue barrette di cioccolato e poi avvolgerle per avere un bell'aspetto. &hellip

Torte Pretzel
Ho una nuova creazione chiamata Pretzel Cakes. Odio assolutamente sprecare qualsiasi cosa, quindi quando ho finito di fare i pretzel ricoperti di cioccolato ho provato a &hellip

Quanto durano i cioccolatini fatti in casa ripieni di crema?
Quanto durano i cioccolatini fatti in casa ripieni di crema? Molte delle ricette per i cioccolatini fatti in casa ripieni usano la panna, ma non so per quanto tempo questi &hellip

Ingredienti per fare le caramelle al cioccolato ripiene di crema?
Dove posso trovare tutti gli ingredienti per fare caramelle al cioccolato ripiene di crema nell'area di Asheville, nella Carolina del Nord? Per favore aiutami a iniziare a creare &hellip

Problema nel congelare il cioccolato
Ho un problema nel congelare il cioccolato e l'aroma. Dopo il congelamento si è grippato sul cioccolato, quindi non riesco a avvolgere facilmente il cioccolato. Per favore aiutami &hellip

Stampo Per Cioccolatini Ripieni Di Crema
Voglio sapere dove sul sito Candyland Crafts puoi trovare lo stampo per i cioccolatini alla crema che hai sul tuo sito. io davvero &hellip

Domanda sul fondente.
Ho una domanda Fondant. È possibile/facile da usare il fondente arrotolato negli stampi per caramelle? Ho uno stampo per caramelle regalo che ho usato per fare le caramelle al cioccolato. &hellip

Fondente morbido??
Non riesco a fare il fondente morbido! L'anno scorso ho provato a fare dei cioccolatini ripieni di crema come regali. Quando ho fatto il fondente, si è rapidamente trasformato in un duro &hellip

Ripieni al gusto di frutta fluente per la produzione di cioccolato
Ciao, ho letto il tuo sito ma non riesco a trovare una ricetta per un ripieno davvero liquido da mettere in uno stampo per cioccolatini. Non voglio il fondente. &hellip


Scopri come i carboidrati nelle caramelle influenzano lo zucchero nel sangue

Prima di tutto, che effetto ha su di te lo zucchero nelle caramelle? In realtà è piuttosto bello. "Lo zucchero inizia a essere digerito non appena colpisce la lingua", spiega Robinson. Ecco perché piccole quantità di zucchero sono così efficaci nell'aumentare rapidamente il livello di zucchero nel sangue quando si abbassa troppo, il che si chiama ipoglicemia.

Quando hai il diabete, il tuo corpo elabora i carboidrati in modo leggermente diverso. Come tutti, scomponi i carboidrati in zucchero nel sangue una volta che entrano nel tuo corpo. "Ma i carboidrati non possono entrare nelle cellule dove possono essere utilizzati per produrre energia perché ti manca abbastanza insulina o perché le tue cellule sono resistenti all'insulina", afferma Diane Norwood, RD, CDCES, a Okinawa, in Giappone. Questa resistenza all'insulina è il segno distintivo del diabete di tipo 2. "Quindi il livello circolante di zucchero nel sangue rimane alto e le tue cellule muoiono di fame, in un certo senso".

Sebbene una barretta di cioccolato di dimensioni divertenti o in miniatura qua o là vada bene per la maggior parte delle persone con diabete, dovresti prendere in considerazione il livello di zucchero nel sangue. "Se il livello di zucchero nel sangue è già più alto di quanto raccomandato, non è una buona idea mangiare cibi ricchi di carboidrati, comprese le caramelle", avverte Norwood. E se il tuo livello di zucchero nel sangue è normale, è comunque una buona idea testare il tuo livello prima di mangiare le caramelle e ancora due ore dopo per determinare se la dimensione della porzione era accettabile. In questo modo ti dirai anche se hai bisogno di insulina aggiuntiva per correggere un valore di zucchero nel sangue elevato, se sei insulino-dipendente.


Un giorno di imbrogli mi farà uscire dalla chetosi?

Non c'è modo di aggirare questo: sì, uscirai dalla modalità di combustione dei grassi.

Ecco un piccolo aggiornamento sulla chetosi, che è quando il tuo corpo brucia i grassi per produrre energia invece dei carboidrati e delle sue fonti preferite.

Di solito, i nostri corpi funzionano con glucosio sotto forma di alimenti come farina, cereali, verdure e frutta. Ma ridurre drasticamente l'assunzione di carboidrati costringe invece il tuo corpo a bruciare il grasso immagazzinato. Il tuo fegato usa il grasso per produrre acidi chiamati chetoni. Questi vengono rilasciati nel flusso sanguigno e vengono utilizzati per l'energia.

"Non appena introduci i carboidrati nel tuo sistema, il corpo li utilizzerà preferenzialmente come carburante", afferma Ginger Hultin, MS, RDN, CSO, dietista con sede a Seattle e portavoce dell'Academy of Nutrition and Dietetics.

Rimarrà così fino a quando non inizi di nuovo il tuo regime chetogenico.

"Dovrai tornare alla dieta chetogenica il giorno successivo e rimanere fedele ai rapporti dei macronutrienti per tornare alla chetosi", spiega. Ciò significa che non puoi davvero rinunciare alla tua dieta keto per un'abbuffata temporanea a meno che tu non voglia ricominciare tutto da capo quando hai finito.

Inoltre, non importa se mangi mezza fetta di torta o ne prendi solo qualche boccone. "È tutto ciò che ti spinge oltre i tuoi carboidrati netti", dice lei. &ldquoAnche un morso potrebbe farlo, a seconda di cosa fosse. Succhi, bibite, caramelle soddisferanno questo limite in piccole quantità".


Dolce su di te: i 15 migliori sostituti della caramella Keto del 2021

Non sai come soddisfare i tuoi golosi con la dieta chetogenica? Non preoccuparti: ci sono molte opzioni keto-friendly là fuori.

Abbiamo raccolto le migliori caramelle keto per aiutarti a dare un calcio alla tua brama senza dire addio a keto.

I 15 migliori sostituti delle caramelle keto

Soddisfa i tuoi golosi senza zucchero scambiando queste prelibatezze keto-friendly con le tue caramelle preferite.

  1. Se ti piace Reese's: Go Better Keto Tazze di burro di nocciole e cioccolato fondente
  2. Se ti piace Jolly Ranchers: Stevita Naturals Hard Candy
  3. Se ti piacciono gli M&Ms alle arachidi: Atkins Endulge Chocolate Peanut Candies
  4. Se ti piacciono gli anelli di pesca: gli anelli di pesca SmartSweets
  5. Se ti piacciono i Dum Dums: lecca lecca Koochikoo organici senza zucchero
  6. Se ti piacciono i classici M&Ms: le caramelle al cioccolato Atkins Endulge
  7. Se ti piacciono gli orsetti gommosi Haribo: gli orsetti gommosi assortiti senza zucchero di Brach
  8. Se ti piace Almond Joy: Barretta di mandorle salate e cioccolato al latte di Lily's Sweets
  9. Se ti piacciono i classici Hershey's: i cioccolatini senza zucchero di Hershey
  10. Se ti piace Sour Patch Kids: SmartSweets Sour Gummy Bears
  11. Se ti piace il pesce svedese: SmartSweets Sweet Fish
  12. Se ti piacciono gli Snickers: ChocoRite Crispy Caramels
  13. Se ti piace Snickers Pecan: grappoli di noci pecan al cioccolato al latte dietetico ChocoRite
  14. Se ti piace Warheads: Dr. John's Healthy Sweets Sugar Free Signature Sours Hard Candy
  15. Se ti piace Andes Chocolate Mints: SlimFast Keto Mint Chocolate Fat Bombs

Se segui una dieta chetogenica, sai già che lo zucchero e troppi carboidrati sono fuori dal menu quando stai cercando di raggiungere la chetosi, lo stato brucia grassi.

Sebbene non ci sia una definizione rigorosa, il cheto è tutto incentrato su quella vita a bassissimo contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi. In generale, le persone che seguono una dieta chetogenica consumano non più di 20-50 grammi di carboidrati al giorno e zero zuccheri aggiunti.

Ciò significa che le caramelle keto sono prive di zucchero e talvolta ricche di grassi. Ma come possono le caramelle avere un sapore dolce senza un po' di glucosio, chiedi?

Invece di quella roba glicemica della canna da zucchero, le caramelle keto utilizzano sostituti dello zucchero come eritritolo, stevia e frutta del monaco in modo da poter godere di un dolce trattamento di tanto in tanto senza scherzare con i tuoi #obiettivi cheto.

Se il corridoio delle caramelle ti fa chiedere "Il burro è un carb?", Non stressarti, Regina. In sostanza, stai cercando ingredienti che non aumentino la glicemia e ti buttino fuori dalla chetosi.

Quando si esamina l'elenco degli ingredienti sul retro di ogni confezione di caramelle, ecco cosa cercare:

  • Carboidrati totali: Quanti carboidrati consumi ogni giorno è una scelta personale e il contenuto di carboidrati sarà etichettato chiaramente sulla confezione. Ma in generale, per le caramelle approvate dalla keto, ti consigliamo di cercare opzioni con meno di 30 grammi di carboidrati per porzione.
  • Carboidrati netti: È così che scopri quanti carboidrati il ​​tuo corpo digerirà da ciò che stai mangiando. Sottrarrai la fibra totale (che include alcuni sostituti dello zucchero) dai carboidrati totali. Per la dieta chetogenica, cerca di mantenere questo numero sotto i 10 grammi per porzione, anche se non è sempre etichettato chiaramente.

Dovrai cercare zero grammi di zucchero aggiunto, ma non fermarti qui. Il tuo corpo non elabora tutti i sostituti dello zucchero allo stesso modo, quindi alcuni sono più cheto-friendly di altri.

Il tuo corpo non può digerire questi zuccheri, quindi puoi sottrarre l'intero importo dai carboidrati totali per ottenere i carboidrati netti.

Questi alcoli di zucchero forniranno alcune calorie perché il tuo corpo digerirà circa la metà dello zucchero, quindi puoi solo sottrarre una porzione per trovare i carboidrati netti.

Continua a scorrere per scoprire tutte le nostre scelte migliori, inclusi contenuto nutrizionale, prezzo e gusti disponibili.

Ottieni alcuni dolci senza sforare il tuo budget.

  • $ = meno di $2,00 a porzione
  • $ = $2,00–$2,75 a porzione
  • $$ = oltre $2,75 per porzione

1. Se ti piace Reese's: Go Better Keto Dark Chocolate Hazelnut Cups

Nutrizione per porzione:

  • 7 grammi di carboidrati totali
  • 1 grammo di carboidrati netti
  • 5 grammi di fibra alimentare
  • 10 grammi di grasso

Dolcificato con: allulose e frutto del monaco

Nuova tazza di nocciola-cioccolato, chi è? Se sei un amante di Reese, prendi in considerazione la conversione in queste tazze di keto al cioccolato fondente.

Realizzata con burro di nocciole anziché PB, questa alternativa più salutare (ripiena di burro di cacao biologico e condita con sale marino dell'Himalaya) dovrebbe sicuramente soddisfare le tue voglie. È disponibile anche nei gusti di mandorle e burro di cocco se la nocciola non è la tua marmellata.

2. Se ti piace Jolly Ranchers: Stevita Naturals Hard Candy

Nutrizione per porzione:

  • 1,5 grammi di carboidrati totali
  • 0 grammi di carboidrati netti
  • 0 grammi di fibra alimentare
  • 0 grammi di grasso

Dolcificato con: Stevia

Se ti senti un po' meno allegro senza i tuoi Jolly Ranchers, prova a provare questi sostituti dolcificati con stevia non OGM. Confezionati in graziose lattine e disponibili al gusto di arancia, fragola, ciliegia o uva o in una confezione variegata, sono la prova che keto non deve significare #FOMO quando si tratta di caramelle.

3. Se ti piacciono le caramelle alle arachidi: Atkins Endulge Chocolate Peanut Candy

Nutrizione per porzione:

  • 18 grammi di carboidrati totali
  • 8,5 grammi di carboidrati netti
  • 2 grammi di fibra alimentare
  • 10 grammi di grasso

Dolcificato con: maltitolo

Sembrano M&M di arachidi, hanno il sapore di M&M di arachidi... ma, per fortuna per la tua dieta chetogenica, sono non M&Ms di arachidi. I revisori dicono che queste prelibatezze zuccherate con maltitolo hanno un sapore molto vicino alla cosa reale, senza tutto lo zucchero e i carboidrati.

Tieni presente che mentre l'etichetta elenca 1 grammo di carboidrati netti, puoi sottrarre solo metà dei carboidrati dal maltitolo, il che significa che otterrai 8,5 grammi di carboidrati netti per porzione.

4. If you like peach rings: SmartSweets Peach Rings

Nutrition per serving:

  • 42 grams total carbs
  • 18 grams net carbs
  • 13 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: allulose, stevia, and monk fruit

Embrace sugar-free peachy sweetness with these yellow-orange crystalline Os.

OK, so apparently they don’t taste Esattamente like the real thing, and they contain tapioca fiber, which is considered a no-no for some hardcore keto abiders. (Totally your call. Technically, it’s a keto-friendly, naturally occurring dietary fiber.) On the bright side, they’re free of artificial sweeteners.

5. If you like Dum Dums: Koochikoo Sugar-Free Organic Lollipops

Nutrition per serving:

  • 11 grams total carbs
  • 2 grams net carbs
  • 9 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: natural flavors and tapioca fiber

If you need a pick-me-up, these naturally sweetened lollipops just might be it. These little lollies are gluten-free, vegan, and kosher. They do contain tapioca fiber, though, which some keto followers avoid due to its potential to cause a glycemic spike (but technically it’s keto-friendly).

6. If you like classic M&Ms: Atkins Endulge Chocolate Candies

Nutrition per serving:

  • 19 grams total carbs
  • 8 grams net carbs
  • 4 grams dietary fiber
  • 7 grams fat

Sweetened with: maltitol and sucralose

Calling all lovers of classic M&Ms: Atkins strikes again with this believable dupe.

This product is sweetened with maltitol, which has some carbs, so despite what the package says, you can’t subtract all 14 grams of sugar alcohol to get the net carbs. Instead, these chocolates will provide 8 grams of carbs once they’re digested.

7. If you like Haribo Gummy Bears: Brach’s Sugar Free Assorted Gummy Bears

Nutrition per serving:

  • 22 grams total carbs
  • 11 grams net carbs
  • 0 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: maltitol and apple juice from concentrate

Haribo who? These adorable gummy bears look as cute as the real thing and taste pretty dang good too.

Just keep in mind that despite what the label claims, these don’t technically have 0 grams of net carbs because they contain maltitol. With 11 grams of net carbs, these are best saved for when you’re looking for a special treat rather than a go-to snack.

8. If you like Almond Joy: Lily’s Sweets Salted Almond & Milk Chocolate Bar

Nutrition per serving:

  • 21 grams total carbs
  • 4 grams net carbs
  • 11 grams dietary fiber
  • 14 grams fat

Sweetened with: stevia and erythritol

While it’s not a Perfetto swap for Almond Joy, this bar should satisfy your salty chocolate-almond cravings. Sweetened with stevia and erythritol and made with fair trade, gluten-free, and non-GMO ingredients, these bars also have seriously rave reviews.

9. If you like classic Hershey’s: Hershey’s Sugar-Free Chocolates

Nutrition per serving:

  • 24 grams total carbs
  • 11 grams net carbs
  • 3 grams dietary fiber
  • 13 grams fat

Sweetened with: maltitol

Thanks to Hershey’s Sugar-Free Chocolates, you don’t even have to betray your favorite candy bar brand to go keto. According to reviewers, they’re so delish that even your non-keto friends might want in.

Since they’re sweetened with maltitol, though, you can’t subtract the full amount of sugar alcohol. Plus, eating too much of a product with sugar alcohols could give you an upset stomach.

10. If you like Sour Patch Kids: SmartSweets Sour Gummy Bears

Nutrition per serving:

  • 36 grams total carbs
  • 18 grams net carbs
  • 9 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: allulose, tapioca fiber, and natural flavors

If you’ve been missing gummies that make your lips pucker, SmartSweets Sour Gummy Bears might be for you. Like other gummy alternatives, they’re def not the lowest-net-carb option out there, but they’re a good option to enjoy every now and then.

Some reviewers complain about the teeny-tiny bag size, but given the carb content, the portion is pretty realistic if you want to keep things keto.

11. If you like Swedish Fish: SmartSweets Sweet Fish

Nutrition per serving:

  • 42 grams total carbs
  • 18 grams net carbs
  • 13 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: allulose and natural berry flavor

SmartSweets strikes again with this alternative to your fave Scandinavian fish. With 18 grams of net carbs, these are likely an occasional, single-pack indulgence for most keto followers, but there just aren’t any lower-carb gummies on the market. And sometimes, you just gotta satisfy those sweet, sweet Swedish fish cravings.

12. If you like Snickers: ChocoRite Crispy Caramels

Nutrition per serving:

  • 19 grams total carbs
  • 2 grams net carbs
  • 13 grams dietary fiber
  • 6 grams fat

Sweetened with: erythritol

Saying goodbye to Snickers is tough, but saying hello to ChocoRite Crispy Caramels isn’t. They’re free of artificial sweeteners, and reviewers say the hardest part is eating just one. Compared to keto chocolate competitors, these are supposedly especially *convincing.*

13. If you like Snickers Pecan: ChocoRite Diet Milk Chocolate Pecan Clusters

Nutrition per serving:

  • 21 grams total carbs
  • 2 grams net carbs
  • 15 grams dietary fiber
  • 7 grams total fat

Sweetened with: erythritol

In case you missed it, Snickers Pecan was a limited-edition version of the candy bar staple that sold out in 24 hours. Fortunately, you can still get a taste of (keto-approved) chocolate-pecan flavor with these nut clusters. They’re free of artificial sweeteners, and reviewers say they’re tasty and easy on the tummy.

14. If you like Warheads: Dr. John’s Healthy Sweets Sugar Free Signature Sours Hard Candy

Nutrition per serving:

  • 18 grams total carbs
  • 5 grams net carbs
  • 10 grams dietary fiber
  • 0 grams fat

Sweetened with: xylitol and erythritol

These aren’t quite as sour as Warheads, but that might be a blessing in disguise for anyone who used to down those bad boys until their tongue went raw. Vegan, gluten-free, dairy-free, kosher, and sweetened with natural flavors, these just might become your go-to desk candy.

15. If you like Andes Chocolate Mints: SlimFast Keto Mint Chocolate Fat Bombs

Nutrition per serving:

  • 7 grams total carbs
  • 1 gram net carbs
  • 4 grams dietary fiber
  • 8 grams fat

Sweetened with: erythritol

Mint-chocolate-loving keto peeps, rejoice: These “fat bombs” truly are the bomb. Though some reviewers complain about the price, if you have a mint-chocolate craving, these are for you.

We scoured the internet for the best keto candy so you don’t have to. Here’s how we picked the best of the best:

  • Keto-approved. We did the math on those net carbs to ensure these picks passed the test. Remember: Net carbs = total carbs – total fiber (which includes some sugar subs). Anything with more than 30 grams of net carbs didn’t fly, and many picks are under 5 grams.
  • Gustoso. Obvs, keto candy is no good if it doesn’t gusto like candy. While most people can tell the difference between regular and sugar-free options, we chose the tastiest substitutes we could find based on consumer reviews.

Keto candy: not so different from your everyday candy — except, of course, that it’s low carb and sugar-free and won’t knock you out of ketosis. While eating too much of the stuff still won’t help your health, it serves as an ideal occasional keto-friendly treat to soothe your sweet tooth.


No Energy? 8 Ways to Get From Slow to Go

It’s 4 p.m. and you’ve hit the wall. You can’t concentrate and your zip is zapped. But hold off on that Snickers fix. Find out why you're lacking energy and learn how to put more pep in your step…

You haven’t been getting enough sleep lately, but could that be all that’s causing you to have no energy left? Constant weariness may stem from more than a few late-night parties. Some culprits? Disease or heavy bleeding, for example. Or it could be your couch-potato habits and poor diet. Whatever its cause, ongoing fatigue can leave you vulnerable to infections, according to a Carnegie Mellon University study published in 2009 in the Archives of Internal Medicine. Of 153 healthy men and women aged 21-55, those who got less than seven hours of sleep were almost three times more likely to catch a cold than those who slept eight hours or more. But fatigue isn’t just triggered by physical causes, says Lilian Cheung, R.D., a Harvard University lecturer and director of health promotion and communication at the Harvard School of Public Health’s Department of Nutrition. It’s mental too. Being stressed out or working too hard – even thinking too much – saps energy levels, she says. “The mind needs to rest.” Sometimes an underlying medical condition – diabetes, chronic fatigue syndrome, lupus, fibromyalgia – drains your get-up-and-go and you’ll need a doctor’s help to treat or manage symptoms and boost energy levels. But we can be our own energy-sapping enemies. Here are 8 ways you may be worsening your lack of energy. Plus, learn new ways to get from slow to go: Lack of Energy Cause #1: A sugar- and fat-filled breakfast
Mom always told you to eat breakfast. But wolfing down a bagel or muffin as you sprint out the door isn't the nutrition she had in mind.

That carbohydrate-rich meal tastes great, but you’ll be crashing in a few hours. Sugar-and-starch combos boost energy temporarily because of the way our bodies process glucose (sugar), says Stuart Fischer, M.D., founder of the Park Avenue Diet and author of Dr. Fischer’s Little Book of Big Medical Emergencies (Barricade Books). Eating stimulates the pancreas to release the hormone insulin, which helps glucose enter your cells and gives you an energy burst. A typical sugar-loaded breakfast puts too much glucose too quickly into the bloodstream. The cells can’t absorb it all, so excess glucose is converted to the molecule glycogen, which is stored in the liver and muscle tissue. That’s when blood sugar levels drop and you start to feel a lack of energy. If glucose levels drop too much, “your brain can get a little fuzzy,” Cheung says. “Some people have trouble concentrating.” Boost energy:Start the day with whole grains and/or lean protein, which take longer to convert into glucose and can sustain energy levels for longer periods. Dr. Fisher’s breakfast Rx? A bowl of oatmeal or two boiled or poached eggs with tomato and lettuce. Lack of Energy Cause #2: Not exercising
Too tired to work out? Whatever you do, don’t skip it. Exercise will put spring in your step. People who regularly complained of fatigue increased energy levels by 20% with regular, low-intensity exercise, according to a 2008 University of Georgia study.

You don’t have to run marathons either. The study found that those who did low-intensity exercises, such as walking, cut fatigue levels more than those who ran or did high-impact aerobics. Boost energy:Exercise every day, even for as little as 10 minutes. If you’re in a time crunch, just “take a walk around the hallway,” Cheung says. If possible, work out first thing in the morning, Dr. Fischer says. “It can be as stimulating as an espresso [for] waking you up.” If you’re drooping after lunch, take a 10- to 20-minute walk. Even just standing up while working instead of sitting in front of a computer helps loosen the body. “That’s why I love the speakerphone,” Cheung says. “I don’t have to hold it or bend my neck in a way that drains me.” Lack of Energy Cause #3: The bottomless coffee cup
Heading to the java joint around the corner for your fifth cup of the day? Not only will the caffeine keep you tossing all night, it also does a number on your hormones. Coffee stimulates production of adrenaline and cortisol, two hormones that increase alertness. But that effect doesn’t last, so you pour another mugful. Trouble is, after the third cup, the caffeine stops working. “It’s like squeezing a sponge,” Dr. Fischer says. After a while, you only get a few drops. People who keep chugging cups throughout the day may over-stimulate adrenaline production. That stresses and slows the adrenaline gland, causing hormone depletion, Dr. Fischer says. Boost energy:Cut back – but don’t necessarily give up – coffee. One to three cups a day may make you sharper, Cheung says, noting studies have shown that java improves cognitive function in the elderly.

Researchers found that midlife coffee drinkers had a lower risk for dementia and Alzheimer’s as they age compared to those drinking little or no coffee, according to a long-term Finnish study published in 2009 in the Journal of Alzheimer's Disease. Check out 9 Caffeine Myths Explained. Lack of Energy Cause #4: Carb-loaded snacks
It’s 4 p.m. and you need a wake-up call. A trip to the snack-room vending machine might perk you up, right? Wrong that’s where you get burned. “A candy bar actually depletes [energy] in the long term,” Dr. Fischer says. Remember what happened with your sugar-coated breakfast? Candy, too, provides the boost but it’s quickly followed by a slump. So goes for high-energy drinks, such as Red Bull. Energy drinks are particularly bad for overweight people “like poison,” Dr. Fischer says. Obese people are already overproducing insulin from the excess sugars they consume. A candy bar sends another huge jolt of sugar into their systems, he says. Eventually it leads to insulin resistance, a condition in which the body produces but does not process insulin correctly, and type 2 diabetes. Watch out for “healthy” juices too, because they’re often loaded with sugar, Cheung says. About 12 ounces of orange juice has 10 spoonfuls of sugar – the same as in 12 ounces of cola.

Boost energy:Choose high-fiber or protein snacks, like a slice of turkey wrapped around a carrot stick or celery stalk, Dr. Fischer says. For a refreshing low-sugar sip, drink seltzer water with a splash of juice, Cheung advises. Edamame (green soy beans) are an excellent source of soy and protein – and healthy for women because they contain phyto-estrogen, a plant-based form of the hormone, Dr. Fischer says. Microwave them for a quick snack. Nuts, such as pistachios, raw almonds and walnuts, are another energy-booster. “I love nuts,” says Keri Glassman, R.D., author of The O2 Diet (Rodale Books). “They’re filled with antioxidants and have fiber, healthy fat and protein.” An added bonus: They keep your ticker healthy. People who ate nuts several times a week reduced their risk of heart attack, sudden cardiac death or cardiovascular disease by 30%-50%, according to three recent studies. Just don’t mindlessly munch handfuls all day because nuts are high in calories. If you’re on a diet, practice portion control – an ounce or so a day, Cheung says. Lack of Energy Cause #5: You’re not getting enough magnesium
Nodding off at your desk? Sleepiness and muscle weakness are symptoms of magnesium deficiency. Many Americans consume less magnesium than the recommended amounts. “The good news is that it's widely available” in a lot of foods, says Jill Weisenberger, R.D., C.D.E, Lifescript’s Nutritionist.

The mineral is crucial to keep your body functioning – it plays a role in more than 300 of its biochemical reactions, according to the National Institutes of Health. It maintains muscle and nerve functions, keeps the heart ticking steadily and your immune system strong and promotes bone strength. Plus, “blood pressure creeps up as we age and diets rich in magnesium help keep it in check,” Weisenberger says. Certain drugs, such as some diuretics (Lasix, Bumex and hydrochlorothiazide) and antibiotics (Gentamicin, tetracycline and Amphotericin), can cause a magnesium deficiency. So can some disorders, such as Crohn’s disease, a serious chronic inflammation of the intestines, and poorly controlled diabetes. Boost energy:Head for the salad bar: Dark-green leafy vegetables, such as spinach, are the best source of magnesium. Same goes for certain fish, like halibut, which has 90 milligrams (mg) in a 3-ounce serving. “Eat a variety of whole grains, nuts, beans like pintos and kidney beans and dark-green vegetables,” Weisenberger says. Women need 310-320 mg of magnesium a day – more if you’re pregnant (350-400 mg) or breastfeeding (310-360 mg). You can take supplements, but first get your doctor's OK. Lack of Energy Cause #6: Heavy periods
Do you drag during heavy menstrual periods? You could have iron-deficiency anemia, a condition where you don’t have enough iron in your blood. The mineral is crucial to making hemoglobin, the protein in red blood cells which carries oxygen throughout the body.

Women are particularly susceptible to iron-deficiency anemia because of heavy bleeding, long periods and uterine fibroids. Tiredness is one hallmark other symptoms include shortness of breath, dizziness and weakness. “Anemia from a heavy period produces fatigue that can’t be helped by exercise, coffee or anything else,” Dr. Fischer says. “It’s as if the person isn’t breathing as much.” Boost energy:Women need 18 mg of iron a day less (8 mg) if you’re 51 and older. See a doctor for a blood test to diagnose anemia. Don’t take iron supplements on your own, Dr. Fischer warns, because the supplements can cause upset stomach, constipation and other digestive problems. Plus, it’s best to get the mineral from iron-rich foods, including clams, organ meats, eggs, green leafy vegetables, dried beans and legumes. Lack of Energy Cause #7: Not enough zzz’s
It almost goes without saying: If you don’t get enough sleep, you’ll be lacking energy – and gain weight. Too many late nights spark cravings for sweets and high-carb treats, Dr. Fischer says. Boost energy:Women need at least 7-9 hours of sleep a night. If you’re not getting that, take short “power naps” of 10-20 minutes if you can, Glassman says. Or meditate for 10-15 minutes to increase your energy, clear your mind and refresh your body. It’s like rebooting your brain, just like you do with your computer, says Hawaii-based psychologist Matthew B. James, Ph.D. The goal is to ease your brain temporarily from an active beta wave state to an alpha wave state, the state that precedes sleep.

James' suggested meditation: Passo 1: Stare out the window or at a pleasant picture and slow down your thoughts. Passo 2: Take long breaths through your nose and out your mouth with a “ha” sound. It doesn’t have to take much time. You can meditate anywhere and almost any time, says Cheung, author of Savor – Mindful Eating, Mindful Life (HarperOne) with Buddhist master Thich Nhat Hahn. “People think you meditate only on a cushion,” she says. “You can be standing in an airport security line.” Lack of Energy Cause #8: Stress
The brain doesn’t distinguish between the anxiety of being late for work or being chased by a saber-tooth tiger. Either way, our “fight-or-flight” system releases hormones, including adrenaline, to give us a burst of speed or action. But unless you’re actually running from a huge hungry cat, the hormones build up in your body and eventually wear you out. It may be in your head, but psychological stress can cause physical problems such as lower energy levels, chronic pain, digestive problems and illnesses like heart disease and diabetes. Boost energy:There’s one stress management tool that women carry with them everywhere, Cheung says: Their breath. “All they need to do is focus on the breath, following their ‘in breath’ and their ‘out breath,’ ” Cheung says. Even simpler? Just smile, she says. This relaxes facial muscles and releases tension, helping increase your energy.

Are You A Stress Case?
Jobs, bosses, colleagues, family, money, and time. stress creeps into life from all angles, and may be why you're lacking energy. Do you ever wonder if you’re a stress case? Take this stress quiz to find out.

Are You A Stress Case?
Jobs, bosses, colleagues, family, money, and time. stress creeps into life from all angles. Do you ever wonder if you’re a stress case? Take this stress quiz to find out.