Nuove ricette

La ricetta del burro alla salvia

La ricetta del burro alla salvia


  • Ricette
  • ingredienti
  • Latticini
  • Burro
  • Burro composto

Aggiungi questo burro alla salvia a zucchine o zucchine invernali arrostite o grigliate, patate dolci o altre verdure. Oppure usalo come strofinamento per pollo e altro pollame o carne.

5 persone l'hanno fatto

IngredientiPorzioni: 8

  • 1 Handvoll foglie di salvia fresca, se possibile giovani e tenere
  • 115 g di burro, a temperatura ambiente
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • sale
  • 1/4 cucchiaino di pepe nero macinato fresco

MetodoPreparazione:35min ›Pronto in:35min

  1. Lavorare tutti gli ingredienti nel robot da cucina fino a che liscio. Riempite un contenitore ermetico e fate riposare in frigo. In alternativa, riempire una vaschetta per cubetti di ghiaccio e congelare in piccole porzioni che si possono estrarre secondo necessità.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(10)


Riepilogo della ricetta

  • 1 libbra di rutabaga, sbucciata
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • tazza d'acqua
  • 3 cucchiai di burro
  • 1 spicchio d'aglio, tritato
  • 5 foglie di salvia fresca, tritata
  • 1 pizzico di sale e pepe nero macinato fresco a piacere
  • 1 pizzico di peperoncino tritato (facoltativo)

Tagliare la rutabaga a tagliatelle sottili usando uno spiralizzatore.

Scaldare l'olio d'oliva in una padella larga a fuoco medio-alto. Soffriggere i noodles di rutabaga, mescolando continuamente, fino a quando i noodles iniziano a diventare di un colore giallo brillante, da 4 a 5 minuti. Aggiungere acqua e coprire con un coperchio. Abbassare il fuoco a medio e cuocere a vapore i noodles finché non si ammorbidiscono fino a ottenere una consistenza al dente, da 7 a 8 minuti. Togliete il coperchio e saltate i noodles fino a quando l'acqua non sarà evaporata. Trasferite i noodles in una ciotola e teneteli al caldo.

Pulisci la padella e sciogli il burro a fuoco medio. Agitare il burro fino a quando non iniziano a comparire dei granelli marroni sul fondo della padella, da 2 a 3 minuti. Aggiungere l'aglio nella padella e mescolare per 2 o 3 minuti, facendo attenzione a non bruciare. Aggiungere la salvia e mescolare per ricoprire. Rimettete le tagliatelle di rutabaga nella padella e mescolate per unire. Condite con sale e pepe macinato fresco. Guarnire con peperoncino tritato e servire subito.


Indicazioni

Sciogliere il burro in una padella a fuoco medio fino a quando non sarà sciolto e appena spumoso. Adagiare delicatamente le foglie di salvia nella padella e scaldare finché le foglie non diventano croccanti, circa un minuto.

Versare un mestolo in 1 tazza di acqua bollente per la pasta, mescolare la salsa e cuocere a fuoco lento per circa 2 minuti e ridurre il liquido della metà prima di aggiungere la pasta. Macinare il pepe nero direttamente nella salsa.

Tenete il sugo in caldo a fuoco molto basso, tornate a sobbollire poco prima di aggiungere la pasta. Terminate la cottura della pasta aggiungendola al sugo. Togliere dal fuoco e mantecare con il formaggio appena prima di servire.


Salmone scottato in padella con salsa di burro marrone e salvia

  • Autore: Krista
  • Tempo di preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Resa: 6 1 x
  • Categoria: Senza Glutine, Frutti di Mare, Paleo, Kid Friendly
  • Metodo: scottato in padella

Descrizione

Questo salmone viene scottato in un po' di olio d'oliva e condito con una cremosa salsa di burro marrone e salvia.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 6 (4 oz) filetti di salmone, con la pelle
  • 1 cucchiaino di sale marino
  • 6 cucchiai di burro non salato
  • 1 1/2 cucchiaini di miele grezzo
  • 1 cucchiaino di salvia fresca a dadini
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata macinata
  • 1/4 di cucchiaino di sale marino

Istruzioni

  1. Porta una padella grande a fuoco medio-alto.
  2. Asciugare il salmone e condire il lato della carne del salmone con 1 cucchiaino di sale marino.
  3. Aggiungere l'olio d'oliva nella padella calda e aggiungere immediatamente il salmone nella padella con la carne rivolta verso il basso. Rosolare il salmone per 4-5 minuti fino a doratura.
  4. Girare delicatamente il salmone per rosolare dal lato della pelle per altri 4-6 minuti. (potrebbe volerci più tempo a seconda dello spessore del salmone. Togliere dalla padella e lasciare raffreddare.
  5. Nel frattempo, portare una piccola padella a fuoco medio.
  6. Aggiungere il burro e 1/4 di cucchiaino di sale marino nella padella e sciogliere.
  7. Quando il burro si sarà sciolto aggiungete il miele, la salvia e la noce moscata. Mescolate e lasciate che il burro inizi a rosolare, per circa 5 minuti. Assicurati di mescolare durante il processo di cottura in modo che il burro non bruci. Togliere dal fuoco.
  8. Servire il salmone con un filo di salsa di burro marrone e salvia. (io ho usato circa 1 cucchiaio per ogni filetto di salmone)

Nutrizione

  • Porzioni: 1 filetto di salmone + salsa
  • Calorie: 307
  • Zucchero: 1 g
  • Sodio: 518 mg
  • Grasso: 23 g
  • Carboidrati: 2 g
  • Fibra: 0 g
  • Proteina: 23 g
  • Colesterolo: 92 mg

Parole chiave: salmone scottato in padella

Hai fatto questa ricetta?

SE FATE QUESTA RICETTA, ASSICURARSI DI SCATTARE UNA FOTO E DI HASHTAGRLA #JOYFULHEALTHYEATS . AMO VEDERE QUELLO CHE FAI!


Video correlato

Era così semplice e delizioso. Lo farò molto!

Un buon modo semplice e veloce per preparare le patate dolci durante la settimana. Ho solo deciso di far bollire le patate intere, poi le ho sbucciate dopo che erano state cotte tenere. Ho deciso di aggiungere tutto il burro di salvia in una volta e di mescolarlo al tutto e non ne ho risparmiato per la parte superiore. Mio marito ha commentato che gli piacevano le patate e ha chiesto quale fosse il sapore. La salvia fresca aggiunge davvero una bella nota a questo piatto. Coltivo salvia fresca nel mio cortile e la rifarò di nuovo e ancora.

Questo si è rivelato delizioso, così delizioso che l'ho rifatto il giorno dopo, perché non c'erano avanzi per accompagnare il tacchino. Ho aggiunto un po' di panna liquida alle patate con solo un po' dell'acqua delle patate (non ho usato tutta l'acqua di riserva indicata nella ricetta) Così facile e veloce da fare. Rifarà di sicuro.

Salvia e patate dolci è una bella combinazione di sapori. Devo dire che ho modificato la ricetta in modo simile a un altro recensore: prima ho rosolato il burro e poi ho aggiunto un po' di aglio tritato e la salvia al burro appena alla fine della doratura. Poi ho mescolato il burro con le patate dolci arrostite e schiacciate e un po' di sale e pepe. Delizioso. Ottima alternativa al normale purè di patate.

Questa è stata una deliziosa partenza dalle ricette di patate dolci tradizionalmente zuccherate! Ho rosolato la salvia e anche uno spicchio d'aglio tritato nel burro prima di aggiungerlo alle patate. Per la cremosità ho aggiunto anche un po' di latte. Rifarò sicuramente!

Questa ricetta era assolutamente deliziosa nella sua semplicità. Non ci sono molte ricette salate di patate dolci, e questa ha davvero messo in risalto i sapori naturali delle patate dolci con solo un pizzico di salvia. Il burro ha aggiunto una ricchezza cremosa senza essere troppo pesante. Li abbiamo mangiati con l'oca: un abbinamento perfetto.

Stupendo. Ho cotto le patate (visto che avevo un pollo al girarrosto) e ho usato il latte oltre al burro per aggiungere un po' di liquidi. Ho aggiunto dell'aglio, e l'ho lasciato macerare nel latte/burro insieme alla salvia per un po'. Delizioso! Ce la farà il giorno del Ringraziamento!

Molto bene. L'ho servito con il polpettone all'aneto ed è stata una deliziosa combinazione.

Così semplice e così delizioso. Chi l'avrebbe mai detto - e io ero sempre lì a cuocere, arrostire o fare torte con le mie patate dolci. Invece di schiacciare con l'acqua ho aggiunto un ciuffo di creme fraiche fatta in casa (la crema alla messicana). Servito con un pollo in stile Sinaloa marinato in una miscela di cipolla macinata, aglio, spezie e succo d'arancia.

ECCELLENTE! L'ho servito al Ringraziamento e ho ricevuto recensioni entusiastiche da tutti! Ho aggiunto un po' di salvia in più.

Io uso metà patate dolci e metà patate dolci. Adoriamo questo, facile da preparare e molti avanzi per due! La prossima volta proverò a omettere il purè con l'acqua delle patate e ad usare il latte in lattina!

L'ho servito al Ringraziamento e tutti l'hanno adorato. Pianificazione del secondo anno per questa ricetta nel 2004.

L'ho trovato davvero buono come letto per un semplice halibut alla griglia. Ho ridotto il burro e aggiunto un po' di panna per rendere la purea extra cremosa e ricca.

Darei un 3,5 se potessi scegliere: è così buono. Io preferisco far rosolare lentamente il burro e le foglie di salvia intere in una casseruola (lasciando abbastanza tempo per infondere l'aroma e il sapore della salvia con il burro), togliere le foglie stesse, QUINDI unire alle patate. Questo è stato un successo con tutti!

Adoro questa ricetta ma trovo la salvia un po' opprimente. L'ho provato con alcune erbe diverse e ho scoperto che il prezzemolo fresco è complementare alle patate dolci.

L'ho fatto per il cenone di capodanno con la mia famiglia. Tutti non erano sicuri del sapore delle patate dolci, ma sono rimasti tutti piacevolmente sorpresi da quanto fossero buone. Questo probabilmente non è un lato che farei per un pasto nei giorni feriali, ma lo farò sicuramente di nuovo per un'occasione speciale.

Questa è stata una ricetta facile con la giusta quantità di dolce e spezie. È stato rinfrescante non fare patate dolci con lo stesso sapore molto dolce di zucchero di canna come di solito si richiede.

Ho trovato la salvia in questa ricetta per essere opprimente, ha oscurato le patate dolci. L'ho attenuato con alcune patate extra, ma lo trovavo comunque poco attraente.

Mi dispiace, ma questo era molto blando. Non mi è piaciuto il saggio in esso. Non ho trovato che le spezie fossero un'ottima miscela per un sapore gradevole. Le patatine fritte con aglio ed erbe aromatiche sono una ricetta molto migliore. Questo valeva la pena provare.

Sono una di quelle persone a cui piacciono le patate dolci davvero dolci. Ma questa ricetta è stata fantastica. Mi è sfuggita la parte relativa all'acqua di cottura, e li ho semplicemente schiacciati con il burro e la salvia. La salvia ha completato così bene la patata dolce, sono rimasto piacevolmente sorpreso. Ed è stato molto facile.

Cordiali saluti, per cucinare a New York. I veri ignami sono tropicali e di solito non sono disponibili negli Stati Uniti, forse in un negozio di alimentari internazionale. Il titolo di "yam" è stato utilizzato come strumento di marketing in passato e la pratica continua ancora oggi. Le "yam" in scatola e surgelate sono patate dolci con aggiunta di zucchero.

Buonissimo, se ti piacciono le patate dolci. Ho modificato la ricetta, aggiungendo un po' più di burro (non salato europeo), più latte intero invece dell'acqua di patate riservata. Ho anche usato molto sale grosso kosher, che per qualche motivo ha un sapore molto migliore del normale sale da tavola. Anche tanto pepe macinato fresco. Non sono d'accordo con un altro recensore sul fatto che questa ricetta abbia bisogno di zucchero, a meno che tu non sia abituato al fatto che le tue patate dolci siano davvero dolci. Se è così, salta questa ricetta e prepara le patate dolci candite.

buongustaio di coimbatore, india. Ho provato questa ricetta con l'olio d'oliva al posto del burro, ho aggiunto un po' di aglio tritato arrostito con un pizzico di pepe tritato e scaglie di peperoncino rosso, è delizioso.

Questa ricetta era BLAND!! Per preparare questo piatto di cui mio marito era entusiasta, ho saltato l'aglio a dadini, ho schiacciato le patate nella stessa padella, ho aggiunto lo sciroppo d'acero fino a quando non aveva un sapore giusto, e poi ho passato il burro e la salvia. La prossima volta proverò le patate dolci, le patate dolci b/c sono più dolci e potrebbero essere deliziose solo con l'aggiunta di salvia e burro.

Ho adorato questa ricetta di patate dolci. Non avrei mai pensato che la salvia salata si sarebbe sposata così bene con la naturale dolcezza delle patate dolci.


Burro Marrone Salvia

Ingredienti Metrica USA

  • 10 cucchiai di burro non salato (5 once)
  • 12 foglie di salvia
  • 2 cucchiaini di succo di limone fresco

Indicazioni

Scalda il burro in una piccola casseruola a fuoco medio finché non inizia a schiumare e diventa marrone dorato. Spegnete il fuoco e aggiungete con cura le foglie di salvia (spiccherà un po'). Aggiungere il succo di limone, inclinare la padella per far roteare insieme il succo di limone e il burro e mettere da parte a raffreddare leggermente o fino al momento del bisogno. (Sì. Hai finito. È così semplice.)

Recensioni dei tester di ricette

Questo burro rosolato è una base classica per tanti ottimi piatti. L'aggiunta di salvia e limone è particolarmente indicata per i piatti autunnali. Come dice la ricetta, aggiungere gli aromi dopo che il burro si è rosolato ed è stato tolto dal fuoco assicura il perfetto equilibrio di sapore (cioè, non vuoi bruciare la salvia o cuocere via il sapore di limone fresco). Ho mescolato il mio burro marrone con purè di patate dolci: ho appena cotto le patate dolci intere in un forno a 400 ° F per 45 minuti, ho rimosso le pelli e le ho schiacciate insieme al burro rosolato. Era divino. Penso che praticamente qualsiasi cosa avrebbe un sapore divino con questo burro però!

Appena ho letto questa ricetta, sorridevo pensando a mia nonna e a come avrebbe usato le foglie delle erbe dall'aspetto poco gradevole per fare il burro profumato. E questa ricetta è molto simile a come faceva lei. In effetti, questa è una bellezza condita su purè di patate, ma è sempre meglio su una bella bistecca alla griglia succosa. Puoi usare la salvia o puoi usare qualsiasi altra erba. La cosa bella è che puoi anche congelarla in piccole quantità, che ovviamente elimineranno alcuni dei suoi bei aromi ma è comunque molto pratica per le emergenze del burro dell'ultimo minuto.

Anche se perfetto con gli straccetti di pasta di castagne con funghi selvatici e cavolini di Bruxelles, questo burro versatile esalterà quasi tutto ciò che tocca! È andato benissimo con alcune faraone arrosto, ma non devi fermarti qui. Starebbe benissimo anche con una salsa in padella. Se le verdure potessero, canterebbero le tue lodi se fossero accarezzate da questo finitore facile da preparare.

#LeitesCulinaria. Ci piacerebbe vedere le tue creazioni su Instagram, Facebook e Twitter.


Gnocchi di semolino al burro e salvia ricetta

Questi gnocchi di semola al forno sono più semplici da realizzare rispetto alla varietà di patate spesso collosa. Fondamentale per gli gnocchi che si tengono insieme una volta cotti è il tempo di cottura sul piano di cottura, e continuando a sbattere mentre il composto cuoce. Servire con burro alla salvia o salsa di pomodoro.

Questa ricetta è tratta da L'arte della dispensa di Claire Thomson.

Ingredienti

  • 1 litro di latte
  • 200 g di semola fine
  • 100 g di parmigiano, grattugiato, più extra per servire
  • 1 cucchiaio di sale e pepe nero macinato fresco
  • 2 tuorli d'uovo
  • 100 g di burro
  • 1,8 pinte di latte
  • 7.1 once di semola fine
  • 3,5 once di parmigiano, grattugiato, più extra per servire
  • 1 cucchiaio di sale e pepe nero macinato fresco
  • 2 tuorli d'uovo
  • 3,5 once di burro
  • 4.2 tazze di latte
  • 7.1 once di semola fine
  • 3,5 once di parmigiano, grattugiato, più extra per servire
  • 1 cucchiaio di sale e pepe nero macinato fresco
  • 2 tuorli d'uovo
  • 3,5 once di burro
  • 50 g di burro
  • 6 foglie di salvia fresca
  • 0,5 limone, solo succo
  • 1,8 once di burro
  • 6 foglie di salvia fresca
  • 0,5 limone, solo succo
  • 1,8 once di burro
  • 6 foglie di salvia fresca
  • 0,5 limone, solo succo

Particolari

  • Cucina: italiano
  • Tipo di ricetta: Gnocchi
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 70 minuti
  • Servi: 4

Passo dopo passo

  1. Scaldare il latte in un pentolino a fuoco medio fino a poco prima del punto di ebollizione.
  2. Abbassate la fiamma e iniziate a versare molto lentamente il semolino a filo, sbattendolo continuamente con una frusta. Continua a sbattere finché non diventa pesante e inizia ad attaccarsi alla frusta, circa 10 minuti. Togli il fuoco.
  3. Incorporare i due terzi del parmigiano, un buon pizzico di sale, i tuorli e metà del burro. Mescolate velocemente fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  4. Foderare una teglia con carta da forno e inumidirla leggermente con un po' di acqua fredda.
  5. Stendere il composto di semola caldo sulla carta, livellandolo fino a uno spessore di circa 1,5 cm (0,5 pollici). Lasciar raffreddare completamente per almeno 30 minuti.
  6. Preriscaldare il forno a 200°C (390°F)/ventilato a 180°C (360°F) e imburrare generosamente una teglia grande.
  7. Usa un coltello bagnato per tagliare la semola raffreddata in quadrati di circa 8 cm. Trasferite gli gnocchi nella pirofila, sovrapponendoli leggermente, quindi cospargeteli con il burro rimasto, spolverate con il parmigiano rimasto e aggiungete una macinata di pepe.
  8. Mettere in forno per 10 e 15 minuti, o fino a quando si è formata una leggera crosticina dorata e gli gnocchi diventano dorati e ben caldi.
  9. Mettere il burro e le foglie di salvia in un pentolino e cuocere a fuoco moderato, mescolando e raschiando fino a quando non inizia a schiumare e il sedimento inizia a staccarsi e a dorarsi.
  10. Aggiungere il succo di limone per evitare che il burro diventi troppo marrone e continui a cuocere. Versare il burro in una ciotola e tenerlo in un luogo caldo fino al momento dell'uso.
  11. Togliete gli gnocchi dal forno e serviteli con il burro alla salvia.

Questa ricetta è tratta da L'arte della dispensa di Claire Thomson pubblicato da Quadrille (£20). Fotografia di Mike Lusmore.

Potrebbe piacerti anche:

Commenti

Vuoi commentare questo articolo? Devi essere registrato per questa funzione


Riepilogo della ricetta

  • 2 libbre di patate dolci, sbucciate e tagliate a pezzi da 1 pollice
  • 1 libbra di patate Yukon Gold, sbucciate e tagliate a pezzi da 1 pollice
  • 4 once (1 bastoncino) di burro non salato, più 1 oncia (2 cucchiai), fuso
  • 2 1/2 cucchiai di salvia fresca tritata
  • 1 1/2 tazze di latte intero, riscaldato
  • Sale grosso e pepe appena macinato
  • 1 tazza di pangrattato fresco (da 3 fette di pane bianco, private della crosta)

Mettere le patate dolci e le patate in una grande casseruola, coprire con acqua e condire con sale. Portare a ebollizione, ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento finché le patate non sono tenere, circa 9 minuti. Scolare passare attraverso un ricer in una ciotola.

Preriscaldare il forno a 375 gradi. Sciogliere 1 panetto di burro in una piccola casseruola a fuoco medio, girando di tanto in tanto, fino a doratura, da 5 a 7 minuti. Togliere dal fuoco aggiungere 2 cucchiai di salvia. Mescolare la miscela di burro e latte nelle patate. Condire con sale e pepe. Trasferire in una casseruola da 2 quarti. (La miscela può essere conservata in frigorifero per un massimo di 2 giorni.)

Unire il pangrattato con 2 cucchiai di burro fuso e il restante 1/2 cucchiaio di salvia. Condire con sale e pepe. Lancia per combinare.

Top composto di patate con pangrattato. Cuocere, scoperto, fino a quando non bolle intorno ai bordi e il pangrattato è dorato, da 30 a 40 minuti. (Se si scurisce troppo velocemente, coprire con un foglio.) Lasciare riposare, scoperto, per 10 minuti.


  • 2 libbre di petto alla brace (cotto), tagliato attraverso il grano in fette spesse 1 1/4 di pollice
  • Sale marino e pepe nero appena macinato
  • Burro di Salvia Scalogno
  • Pezzo da 2 pollici di radice di rafano fresca, sbucciata

1: Imposta la tua griglia per la cottura diretta e riscaldala a una temperatura elevata. Spazzolare o raschiare la griglia e lubrificarla bene.

2: Condire le fette di petto di petto su entrambi i lati con sale e pepe. Spennellare le fette su entrambi i lati con metà del burro di scalogno e salvia, mettere da parte il burro rimanente.

3: Disporre le fette di petto di petto sulla griglia correndo diagonalmente alle barre della griglia. Grigliare fino a quando non sono scottati sul fondo, da 2 a 3 minuti, dando a ogni fetta un quarto di giro a metà cottura per adagiarsi su un reticolo di segni di griglia.

4: Capovolgere delicatamente le bistecche di petto e grigliare l'altro lato allo stesso modo, per altri 2 o 3 minuti.

5: Servire le bistecche di petto di petto calde fuori dalla griglia con il restante burro di scalogno e salvia spalmato su di esse e il rafano fresco grattugiato sopra con un Microplane o un'altra grattugia a fori fini.


Le noci possono avere un sapore piuttosto amaro se abbinate a un vino rosso tannico, quindi versate un bianco corposo con questo piatto, come un Arneis o un Borgogna bianco.

Ho avuto gli stessi problemi delle menzioni di puddin6! Ho misurato attentamente tutti gli ingredienti e poi ho controllato per assicurarmi di non aver dimenticato alcun ingrediente. Ho finito per aggiungere 1-2 C in più di farina rispetto a quanto richiesto dalla ricetta e l'impasto era ancora molto umido e appiccicoso. L'unico modo in cui potevo ottenere qualsiasi tipo di forma era raffreddare l'impasto per 30 minuti e poi staccare i pezzi da far cadere sulla carta oleata. Rotolare in qualsiasi forma era impossibile, anche dopo essersi raffreddati. I miei non sono usciti come piombo ma erano decisamente gommosi e grumi piuttosto poco attraenti. Il sapore era decente e la salsa era gustosa, ma c'era troppo sugo per la quantità di pasta. Gli gnocchi nuotavano nel burro fuso.


Guarda il video: Pasta burro e salvia