Nuove ricette

Capelin fritto con polpette di patate

Capelin fritto con polpette di patate


Pulite e lavate bene il pesce, quindi conditelo e lasciatelo riposare per 10 minuti, quindi passatelo in un impasto di farina, sale e paprika. Friggere in olio caldo.

Pelate le patate, poi grattugiatele. Quindi condire con sale, pepe, paprika, aggiungere le uova, il pangrattato e il prezzemolo. Formate delle piccole polpette e friggetele in olio ben caldo.


Ingredienti Polpette di patate e bulgur

400 gr di purè di patate
100 gr bulgur fine fine
1/2 cipolla
1 cucchiaio di pasta di pepe
1/2 cucchiaino di spezie turche
1 mazzetto di cipolla piccola (erba cipollina circa 10 gr)
1/4 mazzetto di prezzemolo
10 foglie di menta
2 cucchiai di olio
sale
foglie di lattuga per servire

Preparazione Polpette di patate e bulgur

  1. Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti e lessarle in acqua salata, proprio come quando si fa la purea.
  2. Fino a quando le patate saranno cotte, versare 125 ml di acqua bollente sul bulgur cosparso di un po' di sale, coprire la ciotola e lasciare riposare finché la cipolla non sarà pronta.
  3. Tritare finemente la cipolla. Cuocere in olio caldo, a fuoco basso, fino a quando non saranno molto morbide. Aggiungere la pasta di peperone e le spezie e continuare sul fuoco per 1 minuto.
  4. Versare la cipolla sul bulgur e mescolare.
  5. Quando le patate saranno pronte, scolatele e scolatele per ottenere una purea il più fine possibile.
  6. Lasciare raffreddare un po', quindi aggiungere il composto di bulgur e un po' di sale sulle patate. Impastate fino ad ottenere una pasta dal colore arancione uniforme. Condire con sale.
  7. Aggiungere le verdure tritate finemente e impastare per un altro minuto.
  8. Con le mani bagnate o indossando guanti di silicone, prendete delle porzioni grandi come una noce e formatele stringendole a pugno. Otterranno una forma allungata, con le impronte digitali, va bene così, non preoccuparti di modellarli troppo perfetti.
  9. Adagiateli su un piatto foderato con foglie di lattuga.
  10. Servire così: rompere pezzi di foglie di lattuga e arrotolare le polpette in foglie. Vanno bene il giorno dopo.

1. Cipolla condita con pasta di pepe e spezie

3. Purè di patate con bulgur

5. Polpette formate nel palmo


Come fare le patatine fritte come da McDonald's?

Certo, non siamo grandi fan del fast food, ma le patatine di McDonald's sono davvero gustose.

1. Usa patate fresche, lavare bene e pulire la pelle.

2. Tagliateli con un coltello molto buono. Per ottenere la forma delle patate da McDonald's, è importante tagliarle con cura. Indipendentemente dalla loro lunghezza, è necessario mantenere lo stesso diametro - circa 6,35 mm. Questo spessore permette loro di essere morbidi all'interno, ma leggermente croccanti in superficie.

3. Sostituisci i misteriosi ingredienti delle patate di McDonald's. Nel video in cui McDonald's Canada spiega passo passo come fare le patatine fritte, ci sono alcuni passaggi che devono compiere: prima devono essere scottate per eliminare lo zucchero in eccesso e fermare l'attività degli enzimi, poi passano attraverso il destrosio e un'altra soluzione che impedisce loro di diventare grigi.
Come puoi farlo a casa? Per prima cosa dovete scottarli, poi asciugarli (potete metterli in forno per qualche minuto). Poi buttateli in una miscela di zucchero e acqua per riprodurre l'effetto del destrosio.

4. Friggili
In questa fase è importante rispettare una cosa: friggerli in un calderone o in una padella più profonda. Questo è l'unico modo per diventare croccanti. McDonald's frigge le patate per 45-60 secondi a 116 gradi centigradi, dopodiché vengono scolate bene dall'olio e messe in freezer. Solo nella fase successiva vengono nuovamente fritte, e il risultato finale è quello che tutti conosciamo.

Attivando e utilizzando la Piattaforma di commento accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati da PRO TV S.R.L. e società di Facebook secondo l'Informativa sulla privacy di PRO TV, rispettivamente l'Informativa sull'utilizzo dei dati di Facebook.

La pressione del pulsante sottostante rappresenta l'accettazione dei TERMINI E CONDIZIONI della PIATTAFORMA DI COMMENTI.


Polpette di carne macinata con polpette di patate al forno!

La ricetta delle polpette e del purè di patate sarà di gradimento di chi vuole stupire la propria famiglia, ma anche se stesso, con un nuovo gusto dei prodotti ordinari. E poiché il processo di preparazione non richiede molto sforzo, vale la pena provare le palle.

INGREDIENTE:

Per le polpette:

-400 gr di macinato di maiale

-sale e pepe nero - a piacere.

Per le polpette di patate:

-400-500 gr di purè di patate caldo

-sale e pepe nero - a piacere

METODO DI PREPARAZIONE:

1.Tagliare la cipolla a pezzetti e trasferirla nella carne macinata. Quindi aggiungere il pangrattato e l'uovo, condire la composizione con sale e pepe e mescolare bene.

2. Forma delle palline leggermente più grandi di una noce. Da questa quantità escono circa 13 polpette.

3. Nel purè di patate, aggiungere burro, sale e pepe. Mescolate, poi aggiungete l'uovo e mescolate ancora.

4.Tagliare il formaggio a cubetti.

5. Formare delle palline di purè di patate, aggiungendo al centro un pezzo di formaggio. Abbiamo 12 palline di patate.

6. Disporre alternativamente le polpette e le polpette di patate in una forma unta d'olio.

7. Quindi ungere la superficie delle polpette con olio per una crosta marrone.

8. Distribuire uniformemente gli spicchi d'aglio, aggiungere verdure e spezie a piacere. Tutto quello che devi fare è mettere il piatto nel forno.

9.Gnocchi di patate e polpette vengono cotti in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti. Successivamente, si può degustare il cibo rosso e aromatico. Non dimenticare di invitare tutti in casa a cena.

Queste polpette richiedono anche un'insalata di crauti, verdure fresche o marinate. È importante ascoltare i tuoi desideri e desideri.


Polpette di patate con le sarde

Cerchi un'idea per "qualcosa di buono e veloce" per pranzo o cena? Oggi vi propongo una ricetta buonissima, facile da preparare e per tutti i gusti: PATATE DI PATATE CON LE SARDINE! Luca è rimasto assolutamente colpito, ovviamente li chiama "fish burger" e il culmine è che ha mangiato le polpette per 2 giorni consecutivi. Il che, una mamma di sicuro può capirmi, è UN MIRACOLO!

Polpette di patate con le sarde - Tutto quello che c'è da sapere sulla ricetta

  • È una ricetta che puoi preparare in ogni stagione ed è molto versatile: è ideale per la confezione a scuola o in ufficio, puoi portare le polpette a un picnic, in viaggio, in vacanza.
  • Si conservano benissimo in frigo per 3-4 giorni, sono facili da trasportare, potete servirli con purè di patate, salsa di pomodoro, verdure saltate in padella o, man mano che li serviamo, in un buonissimo panino!
  • La ricetta delle Polpette di Patate con Sarde può essere facilmente adattata alle vostre esigenze: potete friggere le polpette a bagno d'olio oppure potete cuocerle al forno, per ridurre l'apporto di grassi ed eliminare la frittura nell'olio.

Ora lascia che ti parli un po' delle sardine, che per me significano il sapore dell'infanzia. Mia madre ci preparava una pizza di pane, di cui vi abbiamo parlato nel blog: nella teglia più grande del forno metteva delle fette di pane tagliate sottilissime, una accanto all'altra, inzuppate nel latte. Mettiamo poi uno strato abbondante di brodo fatto in casa o salsa di pomodoro, quindi il "topping" per la nostra pizza: ricotta, olive, funghi, sarde. Dio, ho adorato quella pizza! Sono rimasta affascinata dalle sardine per il semplice fatto che amo il pesce e le sardine erano il pesce che potevo mangiare TUTTO!

Nella ricetta di Polpette di patate con le sarde usiamo le sardine Re Oscar, conosciute come le migliori sardine del mondo. Con l'amicizia di Re Oscar, ho studiato da vicino il tema delle sardine e ho scoperto delle cose incredibili, che a dire il vero non conoscevo e che penso ti affascineranno, quindi ti racconto un po' di più. ?

Polpette di patate con le sarde - Sapevi che Re Oscar ha una tradizione di oltre 100 anni?

  • Nonostante la credenza generale, le sardine NON sono una specie di pesce. I pesci diventano "sardine" attraverso un metodo di lavorazione tradizionale. Ci sono una varietà di 22 piccoli pesci che diventano sardine quando sono preconfezionati, cotti e confezionati.
  • King Oscar utilizza specie di pesci molto piccole, compresi i pesci più piccoli al mondo che possono essere classificati come sardine. Più piccolo è il pesce, più tenera è la carne, più delicate sono la pelle e le lische e, implicitamente, le sarde ottenute sono di qualità superiore.

  • Naturalmente, la purezza e la temperatura delle acque da cui vengono pescati i pesci, influiscono notevolmente sulla qualità delle sardine ottenute. Al King Oscar i pesci vengono pescati nelle acque fredde e limpide dei fiordi norvegesi e del Mare del Nord, appena raggiungono la maturità, quando la loro qualità è al loro apice, e il pesce è ricco di grassi vitali, come gli Omega 3.
  • Nell'era della tecnologia e in "questi tempi veloci", come li chiama Buni Sia, al King Oscar le cose si fanno diversamente, nel rispetto di una tradizione di oltre 100 anni. Il confezionamento delle sardine non è meccanizzato: il confezionamento di ogni pesce viene comunque fatto A MANO, singolarmente! Negli stabilimenti in Norvegia o Polonia, il confezionatore più veloce riempie fino a 600 lattine di pesce in un'ora.
  • Le sarde vengono leggermente affumicate in forni di rovere, per un gusto e una consistenza superiori, e poi confezionate a mano, utilizzando oli sofisticati o salse gourmet.

Nella ricetta di oggi ho usato Sardine in olio vegetaleideali per la nostra ricetta delle Polpette di Patate. Le sardine sono una fonte importante e di qualità di vitamine, tra cui B12 e D, ma anche di minerali, calcio, ferro, iodio, fosforo, potassio, selenio e magnesio. Certo, le sarde sono una soluzione perfetta per insalate, pasta, panini o consumate tal quali, insieme a un buon pane fatto in casa. Nelle polpette di patate portano un gusto speciale, leggermente affumicate e si sposano perfettamente con patate, cipollotti, verdure e peperoni kapia. Puoi anche usare questa ricetta Sardine del Re Oscar in salsa di pomodoro.


Ingredienti Polpette

800 gr di carne macinata
5 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe
3 fili di prezzemolo tritato
2 cucchiai di pangrattato
2 uova

Preparazione Polpette

  1. Amalgamare bene tutti gli ingredienti per le polpette. Il composto può essere conservato in frigorifero fino a quando non si desidera friggerli.
  2. Formate le polpette con le mani bagnate.
  3. Scaldare un dito d'olio in una padella e friggere le polpette da entrambi i lati fino a doratura. Friggerli in più giri, non stiparli nella padella.
  4. Rimuovere le polpette su un piatto con carta assorbente per assorbire il grasso. Servire le polpette calde o fredde con insalata o senape.


Ricetta a digiuno - Polpette di patate con aglio e verdure - cotte o fritte

7 patate lesse e poi grattugiate
2 carote bollite e grattugiate
2 cipolle
un mazzetto di prezzemolo tritato finemente
un mazzetto di aneto tritato finemente
Sale e pepe a piacere
un rametto di timo essiccato (facoltativo)
3 spicchi d'aglio grattugiati
50 g di pangrattato
olio per friggere

Le patate e le carote vengono lessate con la buccia e dopo la bollitura vengono lasciate raffreddare. Dopo che si sono raffreddati, vengono sbucciati e passati attraverso una piccola grattugia. In una ciotola mescolare la composizione di patate e carote con l'aneto e il prezzemolo tritati finemente, aggiungere sale e pepe a piacere, 4 cucchiai di pangrattato, cipolla tritata finemente, aglio grattugiato, timo. Amalgamare bene gli ingredienti e formare le polpette. Puoi renderli piatti, oppure puoi modellarli con un cucchiaio.

Friggere in una padella calda con un filo d'olio e girare con cura fino a doratura su entrambi i lati, quindi sformare su un tovagliolo da cucina per assorbire l'olio in eccesso.

Un'opzione salutare sarebbe quella di mettere le polpette in forno per evitare di friggerle nell'olio.

Vi auguriamo buon appetito e aumentate la vostra cucina!

* Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo e non intende sostituire il parere medico. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare uno specialista.


Guarnizione di patate al forno

Ingredienti per le patate al forno:

  • 500 g di patate
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • mezzo cucchiaino di sale
  • un quarto di cucchiaino di pepe
  • un cucchiaino di paprika dolce
  • paprika piccante, a piacere (opzionale)
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • prezzemolo verde tritato

Come preparare le patate al forno

Preriscaldare il forno a 180 o C e foderare una teglia con carta da forno.

In una ciotola aggiungere l'olio, il sale, il pepe, la paprika e l'aglio in polvere. Mescolare bene fino a che liscio.

Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a cubetti. Amalgamare bene le patate con il condimento precedentemente ottenuto e aggiungerle nella padella. Si consiglia di disporli in un unico strato se si vuole che risultino croccanti.

Cuocere le patate per 20 minuti. Togliete la teglia, girate le patate dall'altro lato e infornate per altri 20 minuti, o fino a quando non saranno penetrate e dorate bene.


Preparazione Polpette con carne di maiale

Tritare la carne, quindi unirla al pane ammollato, alle verdure grattugiate, all'uovo, all'aglio, al prezzemolo e aggiustare di sale. Mescolare bene. Quindi modellare e friggere in olio caldo.

L'opzione più salutare è mettere le polpette in forno, in una teglia ricoperta di carta da forno.

Possono essere serviti accanto alle verdure o al naturale.

Prova anche questa video ricetta


Patatokeftedes & # 8211 polpette di patate

Per me le torte di patate sono uno dei piatti che più mi ricorda casa. Ma non faccio torte, lo ammetto. L'alternativa sono le polpette, cuocetele velocemente in 2 teglie in parallelo e voilà!

Porzioni

  • 1 kg di patate
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di feta o ricotta
    (rasato)
  • un po' di farina
  • menta, prezzemolo
  • sale pepe
  • olio per friggere

Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Tagliateli a cubetti piccoli e metteteli in una pentola con acqua fredda e sale. Tutto nel terreno viene fatto bollire a partire dall'acqua fredda che gradualmente si scalda sugli occhi, tutto quello sopra viene aggiunto all'acqua che sta già bollendo. Far bollire bene e filtrare per 10-15 minuti (per eliminare tutta l'acqua).

Con un mixer schiacciare le patate e condirle con sale, pepe fresco, prezzemolo e menta (o erbe aromatiche preferite) tritate finemente e incorporare il formaggio. Assaggiare e condire se necessario. Incorporare le uova.